Go Back   Science Forums Biology Forum Molecular Biology Forum Physics Chemistry Forum > Regional Molecular Biology Discussion > Forum Chimica
Register Search Today's Posts Mark Forums Read

Forum Chimica Forum Scienza Chimica. Italian Chemistry Forum.


sale da cucina

sale da cucina - Forum Chimica

sale da cucina - Forum Scienza Chimica. Italian Chemistry Forum.


Reply
 
LinkBack Thread Tools Display Modes
  #1  
Old 05-31-2009, 04:28 PM
Gabriele
Guest
 
Posts: n/a
Default sale da cucina



Sicuro che nn sia sale iodato?
Reply With Quote
  #2  
Old 05-31-2009, 04:45 PM
VITRIOL
Guest
 
Posts: n/a
Default sale da cucina

Gabriele ha scritto:


Dovrebbe essere irrilevante, considerando che la quantità di ioduro nel
sale iodato è nell'ordine dei mg/kg.
Esiste anche il cosiddetto sale dietetico (povero di sodio) nel quale
anche oltre il 50% è costituito da cloruro di potassio e altri sali.
Questo si che credo possa influire sulle proprietà organolettiche.

--
news:it-alt.comp.software.openoffice : Il newsgroup dedicato a
OpenOffice.org, la suite open source di applicazioni per ufficio.
Scarica "OpenOffice.org 3.0 Soluzioni a raccolta", molto più di semplici
FAQ! [Only registered users see links. ]
Reply With Quote
  #3  
Old 05-31-2009, 06:34 PM
Inbario
Guest
 
Posts: n/a
Default sale da cucina


"VITRIOL" <[Only registered users see links. ]> ha scritto nel messaggio
news:4a22b445$[Only registered users see links. ]...

50% di cloruro di potassio? ma non è dannoso il potassio?

Reply With Quote
  #4  
Old 05-31-2009, 06:44 PM
VITRIOL
Guest
 
Posts: n/a
Default sale da cucina

Inbario ha scritto:


Sì, poi ci sono anche altri sali. Il cloruro di sodio è in genere
intorno al 30-35%.


Iniettato in vena sì, ingerito infinitamente meno. Poi di solito non è
che se ne mangi molto.

--
news:it-alt.comp.software.openoffice : Il newsgroup dedicato a
OpenOffice.org, la suite open source di applicazioni per ufficio.
Scarica "OpenOffice.org 3.0 Soluzioni a raccolta", molto più di semplici
FAQ! [Only registered users see links. ]
Reply With Quote
  #5  
Old 05-31-2009, 07:06 PM
Inbario
Guest
 
Posts: n/a
Default sale da cucina


"VITRIOL" <[Only registered users see links. ]> ha scritto nel messaggio
news:4a22d056$[Only registered users see links. ]...

iniettato in vena sì,ingerito molto meno?fammi capire il potassio è un
elemento inorganico non è che attraversando il processo metabolico si
trasforma rimane sempre potassio

[Only registered users see links. ]

Reply With Quote
  #6  
Old 05-31-2009, 07:14 PM
VITRIOL
Guest
 
Posts: n/a
Default sale da cucina

Inbario ha scritto:


Guarda, io non ne so molto di tossicologia (eufemismo), però, a memoria,
mi pare che per avere un danno serio dal cloruro di potassio si debba
ingerirne più di un etto (puro). Cosa francamente impossibile salando
una pietanza con con una sale dietetico.
Immagino comunque che saranno riportate sulla confezione le dosi
consigliate ed eventuali precauzioni.

--
news:it-alt.comp.software.openoffice : Il newsgroup dedicato a
OpenOffice.org, la suite open source di applicazioni per ufficio.
Scarica "OpenOffice.org 3.0 Soluzioni a raccolta", molto più di semplici
FAQ! [Only registered users see links. ]
Reply With Quote
  #7  
Old 05-31-2009, 09:40 PM
Soviet_Mario
Guest
 
Posts: n/a
Default sale da cucina

Inbario ha scritto:

affatto, normalmente la sua assunzione è più raccomandata di
quella del sodio (che favorisce l'ipertensione di soggetti
predisposti). Il potassio viceversa è uno ione "diuretico" e
che non si accumula nell'organismo, venendo escreto con
enorme facilità


esattamente, in vena ti fa secco per arresto cardiaco
"flaccido" (ossia il cuore si ferma in stato rilassato).


eccerto che non si trasforma, e quindi ?

Pensi mica che la distribuzione di questo ione
nell'organismo sia omogenea !
Lo ione potassio è forse il più abbondante catione
INTRACELLULARE, viceversa viene mantenuto a una
concentrazione estremamente bassa nel liquido EXTRAcellulare
(LEC), come nel plasma. Se questo viene obbedito, la
conduzione elettrica dei tessuti eccitabili e contrattili
funziona a dovere. Se assumi potassio alimentare ci pensa
l'assorbimento a regolare la velocità di assunzione e lo
stoccaggio dove opportuno. Se invece il potassio
extracellulare viene aumentato a forza bruta, iniezione, la
conducibilità nervosa crolla (come pure avverrebbe
ipoteticamente incrementando il sodio intracellulare, solo
che le cellule sono entità discontinue, e non è altrettanto
facile squilibrare le concentrazioni intra del sodio, se non
con veleni della pompa ionica sodio potassio (infatti letali).

Ma cmq l'iniezione letale di ioni non riguarda solo il
potassio : praticamente ogni sostanza che non sia isotonica,
con stesso piacca e stessa composizione del siero, se non ti
manda all'altro mondo poco ci manga. Anche magnesio e primo
fra tutti il banale calcio ti fanno secco.

ciao
Soviet_Mario


Reply With Quote
Reply

Tags
cucina , sale


Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are On
Pingbacks are On
Refbacks are On

Forum Jump

Similar Threads
Thread Thread Starter Forum Replies Last Post
sale da cucina trumby1234@gmail.com Forum Chimica 1 06-04-2009 08:13 AM
sale da cucina Dino Mancini Forum Chimica 0 06-03-2009 12:50 AM
solubilità del sale da cucina nel plastisol gibbo Forum Chimica 0 05-21-2005 07:19 AM


All times are GMT. The time now is 09:20 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright 2005 - 2012 Molecular Station | All Rights Reserved
Page generated in 0.15198 seconds with 16 queries