Go Back   Science Forums Biology Forum Molecular Biology Forum Physics Chemistry Forum > Regional Molecular Biology Discussion > Forum Chimica
Register Search Today's Posts Mark Forums Read

Forum Chimica Forum Scienza Chimica. Italian Chemistry Forum.


Sciogliere residui carboniosi

Sciogliere residui carboniosi - Forum Chimica

Sciogliere residui carboniosi - Forum Scienza Chimica. Italian Chemistry Forum.


Reply
 
LinkBack Thread Tools Display Modes
  #1  
Old 02-11-2006, 06:13 PM
Alessandro1958
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi



Ciao a tutti,
eccomi di nuovo con una delle mie solite domande chimico-pratiche, spero che
anche stavolta mi tollererete... :-)
Dunque, sto restaurando una moto d'epoca e, in questo momento, sono alle
prese col motore.
Dentro le camere di scoppio ovviamente è tutto incrostato di residui
carboniosi neri insensibili ai normali solventi.
Tali residui probabilmente sono un mix di olio bruciato e di benzina
esplosa, il tutto molto secco e duro.
Grattando con un cacciavite, i residui si staccano in scaglie, ma non viene
certo un buon lavoro.
Avete suggerimenti per un solvente adatto allo scopo?
Grazie1000,
CiaociaoAlessandro

Reply With Quote
  #2  
Old 02-11-2006, 07:53 PM
Soviet_Mario
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi

Alessandro1958 ha scritto:


per il carbonio vero e proprio non vedo alternative, se
compatibili, se non cicli arroventamento/raffreddamento sperando
che perda aderenza. Se invece sono peci nere ma non proprio
carbonio, il CS2 (solfuro di carbonio) potrebbe scioglierle
discretamente. E' tuttavia un solvente di tossicità
notevolissima e anche molto volatile, per cui non so se valga la
candela. Non so che altro dirti, sorry
ciao
Soviet

Reply With Quote
  #3  
Old 02-12-2006, 12:30 AM
Alessandro1958
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi

Proprio stasera un amico, pratico del mestiere, mi ha detto che in officina
lavano i pezzi con una soluzione contenente soda caustica e chissà che
altro, in vasca ad alta temperatura.
Il metodo è efficace per la pulizia in genere dei pezzi, vale a dire per
rimuovere grassi, olii e morchie varie; un po' meno con i residui carboniosi
secchi di cui parlavo.
Può essere un indizio?
Ciao, Alessandro

Reply With Quote
  #4  
Old 02-12-2006, 02:07 AM
Soviet_Mario
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi

Alessandro1958 ha scritto:

appunto.

Inoltre controlla bene di non lavare parti di alluminio o
zincate, perché la soda caustica a caldo le corrode quasi peggio
degli acidi.
Ripensandoci, un'alternativa economica al solfuro di carbonio
(piuttosto specifico per bitumi vari) è il diluente nitro
(toluene) o lo smacchiatore a secco (etilene tetracloruro),
eventualmente in miscela. Aereare bene il locale e non sostarci.
ciao
Soviet_Mario

Reply With Quote
  #5  
Old 02-12-2006, 08:17 AM
Alessandro1958
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi


"Soviet_Mario" <[Only registered users see links. ]> ha scritto nel messaggio
news:eLwHf.173467$[Only registered users see links. ]...


Ah! Allora, o io o il mio amico ci sbagliamo.... non può essere soda
caustica!
E' frequentissimo in officina il lavaggio di parti d'alluminio!


Ok, proverò il diluente nitro in miscela con lo smacchiatore (il diluente da
solo l'ho già provato e ha pochissimo effetto)


Grazie, ciaociao Alessandro

Reply With Quote
  #6  
Old 02-12-2006, 10:54 AM
Soviet_Mario
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi

Alessandro1958 ha scritto:

beh, cmq se la soda fosse diluita e molti i detersivi, una
leggera corrosione superficiale potrebbe persino essere
intenzionale. Inoltre non conosco le leghe per motori e come si
comportano all'attacco chimico. Di sicuro non è alluminio puro,
quindi magari, boh, la corrosione è più lenta nella lega (ad es.
una lega ad alto tenore in magnesio potrebbe anche passivarsi
quel tanto che basta da resistere, magari non all'ebollizione)


da quel che dici non pare quasi valere la pena del tentativo.
Viceversa, avere un cannello (ossidrico, propano ossigeno) da
passarci sopra ? Un residuo spugnoso di carbone può essere
sensibilmente ridotto e "infragilito" arroventandolo per tempi
prolungati. Basta che non sosti nel medesimo punto con la fiamma
e il motore non dovrebbe subire danni per fusione. Uno passa
rapido come se verniciasse a spruzzo, magari ripassando molte
volte sullo stesso punto sin quando è tutto rovente. Son
convinto che, a parte gli interstizi più angusti, poi dovrebbe
venire via fregando anche con uno spazzolino da denti.
Altra bella ripassata potrebbe essere : 1) arroventi il più
possibile il metallo 2) attacchi i punti con il getto della
vaporella. Un vapore molto surriscaldato potrebbe fare qualcosa.
passo e chiuso
ciao
Soviet_Mario

Reply With Quote
  #7  
Old 02-13-2006, 08:14 AM
andrea
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi

un sistema funzionante per esperienza su questo tipo di crostoni è:
fondere in un contenitore di metallo (vecchia pentola) della soda
caustica.
immergere nel sale liquefatto il pezzo da ripulire.
lasciare quel che basta a staccare le croste.
raffreddare in aria e lavare bene con acqua
leghe ferrose ecc non subiscono danni.
da NON fare con leghe alluminio.
PS la soda fonde a circa 400° quindi bisogna scaldare almeno con
lampada a gas
il pezzo da immergere DEVE essere totalmente asciutto altrimenti si
salta!
ciao

Reply With Quote
  #8  
Old 02-13-2006, 12:51 PM
Alessandro1958
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi


"andrea" <[Only registered users see links. ]> ha scritto nel messaggio
news:1139818486.194544.208890@z14g2000cwz.googlegr oups.com...
un sistema funzionante per esperienza su questo tipo di crostoni è:
fondere in un contenitore di metallo (vecchia pentola) della soda
caustica.
immergere nel sale liquefatto il pezzo da ripulire.
lasciare quel che basta a staccare le croste.
raffreddare in aria e lavare bene con acqua
leghe ferrose ecc non subiscono danni.
da NON fare con leghe alluminio.
PS la soda fonde a circa 400° quindi bisogna scaldare almeno con
lampada a gas
il pezzo da immergere DEVE essere totalmente asciutto altrimenti si
salta!
ciao

Ok, grazie, questa me la segno!
Purtroppo stavolta non posso usare questo metodo perchè si tratta proprio di
alluminio.
Ciaociao Alessandro

Reply With Quote
  #9  
Old 02-15-2006, 04:18 PM
yorghe
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi


Alessandro1958 ha scritto:


Scalda il residuo carbonioso con fiamma ossidativa diretta (fiamma
ossidrica, bunsen ecc.) si forma CO2 e CO che se ne vanno lasciando
tutto pulito :-)

Reply With Quote
  #10  
Old 02-16-2006, 07:57 PM
revenge
Guest
 
Posts: n/a
Default Sciogliere residui carboniosi

la ricopri con ossigeno liquido e poi ci passi la fiamma
(spettacolare e toglie tutto)


Reply With Quote
Reply

Tags
carboniosi , residui , sciogliere


Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are On
Pingbacks are On
Refbacks are On

Forum Jump

Similar Threads
Thread Thread Starter Forum Replies Last Post
residui di pesticidi, conservanti e lucidanti eventualmente presenti COME SAPERNE di +? CIELOBLU Forum Chimica 1 05-17-2006 06:03 AM
residui di pesticidi, conservanti e lucidanti eventualmente presenti COME SAPERNE di +? CIELOBLU Forum Biologia 2 05-16-2006 07:22 AM
sciogliere plexiglass bobwolf Forum Chimica 8 07-18-2005 02:20 PM
cercasi prodotto per sciogliere chewingum Michele Basso Forum Chimica 5 08-23-2004 11:16 PM
Elminare residui di colla teo Forum Chimica 0 04-04-2004 08:54 PM


All times are GMT. The time now is 07:07 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright 2005 - 2012 Molecular Station | All Rights Reserved
Page generated in 0.16633 seconds with 16 queries