Go Back   Science Forums Biology Forum Molecular Biology Forum Physics Chemistry Forum > Regional Molecular Biology Discussion > Forum Chimica
Register Search Today's Posts Mark Forums Read

Forum Chimica Forum Scienza Chimica. Italian Chemistry Forum.


ammoniaca e candeggina

ammoniaca e candeggina - Forum Chimica

ammoniaca e candeggina - Forum Scienza Chimica. Italian Chemistry Forum.


Reply
 
LinkBack Thread Tools Display Modes
  #1  
Old 08-17-2005, 03:43 PM
matteo
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina



salve, vorrei sapere quali prodotti si sviluppano unendo ammoniaca e
candeggina. Grazie


Reply With Quote
  #2  
Old 08-18-2005, 02:23 PM
Carlo_Marx
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina

Non ne sono sicuro, ma credo che la reazione sia quella del processo
Raschig per la produzione dell'idrazina:

2 NH3(aq) + ClO-(aq) <=> H2NNH2 + Cl- + H2O

passando per l'intermedio reattivo nucleofilo cloroammina NH2Cl che
attacca un altro NH3 per dare l'idrazina. Attenzione, l'idrazina è
tossica!

Ciao

Reply With Quote
  #3  
Old 08-18-2005, 05:55 PM
matteo
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina


"Carlo_Marx" <[Only registered users see links. ]> ha scritto nel messaggio
news:1124375002.089239.315610@o13g2000cwo.googlegr oups.com...
Non ne sono sicuro, ma credo che la reazione sia quella del processo
Raschig per la produzione dell'idrazina:

2 NH3(aq) + ClO-(aq) <=> H2NNH2 + Cl- + H2O

passando per l'intermedio reattivo nucleofilo cloroammina NH2Cl che
attacca un altro NH3 per dare l'idrazina. Attenzione, l'idrazina è
tossica!

Ciao

la candeggina non dovrebbe essere NaClO, il sodio che fine fa !


Reply With Quote
  #4  
Old 08-18-2005, 06:20 PM
Carlo_Marx
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina

La candeggina è una soluzione acquosa di ipoclorito di sodio, NaClO
appunto. In soluzione, il sale NaClO è dissociato in cationi Na+ e
anioni ClO-. Poiché il sodio non partecipà nella reazione (appare
immutato in entrambi i membri dell'equazione chimica), è conveniente
ometterlo. Nella reazione che ho scritto precedentemente, l'ammoniaca
è indicata come NH3(aq) che equivale (ed è anche più corretto,
benché sia ininfluente) indicarla come idrossido di ammonio NH4OH (NH3
+ H2O che in soluzione si dissocia come NH4+ e OH-). Visto che ci
tieni, eccoti la reazione considerando gli ioni sodio e l'idrossido di
ammonio:

2NH4+ + 2OH- + ClO- + Na+ <=> H2NNH2 + Cl- + Na+ + 3H2O

Ciao

Reply With Quote
  #5  
Old 08-18-2005, 06:32 PM
Carlo_Marx
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina

Ho dimenticato di aggiungere che la reazione che ho scritto è una
reazione globale e in realtà per arrivare dai reagenti ai prodotti ci
sono altri passaggi, uno dei quali dovrebbe coinvolgere anche la già
citata cloroamina. Del resto, potrei anche sbagliarmi.

Ciao

Reply With Quote
  #6  
Old 08-18-2005, 08:28 PM
Soviet_Mario
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina

matteo wrote:

la reazione scritta avviene, è vero (e procede attraverso
l'intermedio mono-cloro amminico che subisce SN2 da parte
dell'ammoniaca).
Tuttavia a meno di non operare in condizioni particolarmente
controllate (ad es. l'aggiunta lentissima a goccia a goccia di
ipoclorito ad un forte eccesso di ammoniaca, in pratica non si
isola virtualmente manco una traccia di idrazina (si vede invece
una vivace efferverscenza, dovuto ad evoluzione di azoto
molecolare).
LA ragione è semplice, l'idrazina è un agente riducente
infinitamente più efficace e cineticamente anche più rapido
dell'ammoniaca stessa (basta vedere il potenziale redox, che ho
rivisto giusto giusto ieri, minore di meno due volt in amb.
basico), ragion per cui in sostanza viene ossidata a velocità
maggiore di quella con cui si forma a meno appunto di non
ricorrere a particolari modalità di aggiunta.
Per conferma prova a mescolarle, all'aperto, e vedrai che
effervescenza ! (occhio ai vapori fortemente lacrimogeni, in
quanto appunto contengono clorammina, volatile e irritante)

ciao
Soviet-Mario


Reply With Quote
  #7  
Old 08-18-2005, 10:42 PM
Carlo_Marx
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina

Peccato, già mi immaginavo una fonte economica di idrazina...

Ciao

Reply With Quote
  #8  
Old 08-19-2005, 10:12 AM
Lorenzo Mosca
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina

Beh, come ti ha già detto il Buon Soviet-Mario è necessario condurre la
reazione in maniera controllata onde evitare la veloce ossidazione
dell'idrazina. Industrialmente l'idrazina viene prodotta proprio per
reazione di ipoclorito in difetto su ammoniaca in largo eccesso in presenza
di gelatina animale che funge da maschera contro tracce di ioni metallici
che possano catalizzare la decomposizione dell'idrazina.

--
Lorenzo Mosca
[Only registered users see links. ]
[Only registered users see links. ]

I'm a Chemist,
and I often handle poisonous chemicals,
dangerous drugs and unstable explosives.
If you see me run... Run Faster!!!


"Carlo_Marx" <[Only registered users see links. ]> ha scritto nel messaggio
news:1124404931.226106.25590@g49g2000cwa.googlegro ups.com...
Peccato, già mi immaginavo una fonte economica di idrazina...

Ciao



Reply With Quote
  #9  
Old 08-19-2005, 12:46 PM
Soviet_Mario
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina

Carlo_Marx wrote:

eh heh eh eh ... ma infatti il prezzo dell'idrazina non è molto
economico considerata la semplicità strutturale del prodotto, no
? Se fosse stato così semplice l'ossidazione PARZIALE
dell'ammoniaca, sicuramente l'idrazina sarebbe stata di poco più
costosa del costo dell'ammoniaca stessa e dell'ossidante usato.
Tra l'altro capita la medesima cosa con la eventuale riduzione
PARZIALE dell'azoto (ipoteticamente prima a diimmide, poi
idrazina e infine ammoniaca) ; beh, anche li tutti gli intermedi
sono più facilmente riducibili dell'azoto medesimo, indi è
nuovamente arduo fermarsi prima di ammoniaca (riduzione
completa). Ovviamente ciò non capita per una riduzione anionica
nuda e cruda (ad es. con metalli alcalini in solventi aprotici,
specialmente litio), poiché i prodotti di riduzione intermedi,
quali che siano, essendo anionici, non sono necessariamente più
agevoli da ridurre ulteriormente rispetto all'azoto molecolare.
Sono ad es. isolabili e stabili alla riduzione in ambiente
aprotico lo ione azide e il dianione della diimmide.


Piuttoso, girando un po' la domanda a tutti, qual'è il metodo di
sintesi industriale attualmente più in auge dell'idrazina ?

Esiste (magari) un metodo di ossidazione parziale in fase
gassosa, ad es. alta pressione di NH3 e difetto di ossigeno, in
un reattore a flusso a brevissimo tempo di contatto ....
Grazie di ogni risposta
ciao
Soviet-Mario

Reply With Quote
  #10  
Old 08-19-2005, 12:50 PM
Soviet_Mario
Guest
 
Posts: n/a
Default ammoniaca e candeggina

Lorenzo Mosca wrote:


ho postato una ulteriore domanda inutile alla luce di questa
risposta (che non avevo ancora letto, ovviamente), quindi non se
ne tenga conto
ciao
SovietMario

Reply With Quote
Reply

Tags
ammoniaca , candeggina


Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are On
Pingbacks are On
Refbacks are On

Forum Jump

Similar Threads
Thread Thread Starter Forum Replies Last Post
Urina + candeggina, curiosità accademica MarzianoDotNet Forum Chimica 7 10-19-2009 10:43 PM
fuel cells ad ammoniaca Soviet_Mario Forum Chimica 2 06-14-2009 07:15 PM
ammoniaca e candeggina PincoPallino Forum Chimica 5 09-17-2007 03:59 PM
Ammoniaca + acqua ossigenata cluster_general@hotmail.com Forum Chimica 0 09-09-2006 11:25 AM
produzione ammoniaca Giupin Forum Chimica 3 05-19-2005 09:11 AM


All times are GMT. The time now is 08:10 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright 2005 - 2012 Molecular Station | All Rights Reserved
Page generated in 0.16698 seconds with 16 queries