Go Back   Science Forums Biology Forum Molecular Biology Forum Physics Chemistry Forum > Regional Molecular Biology Discussion > Forum Biologia
Register Search Today's Posts Mark Forums Read

Forum Biologia Forum Scienza Biologia. Italian Biology Forum.


Gould, "La vita meravigliosa"

Gould, "La vita meravigliosa" - Forum Biologia

Gould, "La vita meravigliosa" - Forum Scienza Biologia. Italian Biology Forum.


Reply
 
LinkBack Thread Tools Display Modes
  #1  
Old 10-28-2009, 03:38 PM
Archaeopteryx
Guest
 
Posts: n/a
Default Gould, "La vita meravigliosa"



Ciao NG,

Ho trovato il libro e me ne sto perdutamente
innamorando. Scrive in modo splendido, brillante e
divertente eppure ogni frase è profonda e contiene
qualcosa di interessante. Insomma, mi sto
"innamorando" anche del personaggio e a questo punto
è d'uopo prendere le distanze e chiedere. Nei campi
in cui non sappiamo niente possiamo essere presi in
giro in modo più o meno sottile. Le questioni sono due:

Sono stupefatto dello scenario evolutivo delineato
nel libro, di come il sito di Burgess abbia
modificato le prospettive e così via. L'edizione
originale è quasi di 20 anni fa; cosa è cambiato e
più che altro, iniziereste tra voi a mio (e di
altri) beneficio qualche discussione sull'argomento?
Mi piacerebbe vedere cosa ne pensano gli addetti ai
lavori e come vedono loro questo capitolo della
paleontologia che mi ha quasi (positivamente) sconvolto.

Le posizioni di Gould sono considerate serie e posso
"fidarmi"? Oppure è diciamo così, la sua è una
prospettiva non totalmente condivisa? Diciamo che da
'gnurant non ho nessun modo per contestualizzare
teorie e modelli, e da un qualche punto di
riferimento solido si deve pur partire. Quel libro
rappresenta una bella tentazione in questo senso.

Comunque, libro semplicemente incredibile. Va molto
al di là del campo specifico e ci sono bellissime
lezioni di metodo. Non sospettavo nemmeno quanta
profondità di ragionamento servisse per occuparsi di
queste cose.

graziassai e scusate in anticipo se i consueti
ringraziamenti non arrivassero. Devo riformattare il
PC e potremmo rivederci solo nella prossima vita,
considerato quel che devo reinstallare dopo 3 anni
di onorato servizio di XP.

ciauzz

Apx.

--
Un filosofo tenta di rimorchiare una tipa: "tutti
gli uomini sono mortali, Socrate è un uomo, quindi
Socrate è mortale". "Ah, deduttore..."
Reply With Quote
  #2  
Old 10-28-2009, 04:29 PM
danilo
Guest
 
Posts: n/a
Default Gould, La Vita Meravigliosa.

Il 28 Ott 2009, 16:38, Archaeopteryx
<[Only registered users see links. ]> ha scritto:

Del tutto ragionevole. Anch'io me ne sono innamorato, a mio tempo, per
quanto trovi lo stile di Gould un po' lento.
Ma non va preso alla lettera, ora. Molti dei fossili in questione sono stati
reinterpretati (sì, anche allucigenia, purtroppo), sono stati trovati altri
siti analoghi in Cina che permettono confronti, buona parte dei "mostri" di
Conway Morris sono ora considerati non poi così mostruosi, e insomma, è
passato parecchio tempo.
Inoltre aggiungerei che Gould è del tutto attendibile (fatte salve nuove
scoperte) per la parte pratica, ma non mi ha mai convinto del tutto a
livello teorico. Ho sempre pensato che soffrisse di un criptofinalismo, se
mi permetti il neologismo, e il suo ultimo libro (validissimo, comunque) me
lo conferma appieno. Ottimo nell'analisi storica, ottimo nelle sue
conoscenze enciclopediche, ottimo nel trovare agganci fra cose ed epoche
diverse, viziato nelle conclusioni.
Oh, sembra a me, beninteso.
Epperò non sarà un caso se prima Gould, ed ora Conway Morris, sono gli
scienziati _seri_ più citati dai creazionisti.

Danilo

--------------------------------
Inviato via [Only registered users see links. ]
Reply With Quote
  #3  
Old 10-28-2009, 10:18 PM
Archaeopteryx
Guest
 
Posts: n/a
Default Gould, La Vita Meravigliosa.

> [...] Ho sempre pensato che soffrisse di un


Be' a questo punto scopro le carte anche se ho
l'orrendo timore di essere pesantemente frainteso.

Ho fatto la domanda girando attorno alle sue origini
e chiedendomi se non avessero influenzato la sua visione
delle cose. Marx, Freud e a modo suo Einstein
avevano qualcosa di profondo in comune, l'idea
appunto di una sorta di "finalismo" che metto tra
virgolette. E' nel suo caso una forma mentis molto
nascosta e profonda ma che a mio personale vedere si
riaffaccia ricalcando una specie di "visione
ebraica" del mondo. Qualcosa che richiama il
"Dio non gioca a dadi" di Einstein (ma non so se
disse esattamente così, dovrei ritrovare la
citazione). O il fatto che un finalismo (anche se in
questo caso è come sparare sulla croce rossa) è
pesantemente presente in Marx con la vittoria del
proletariato, il trionfo del materialismo dialettico
eccetera.

Vorrei sperare di non essere frainteso né
strumentalizzato da nessuno. Non so esprimere quanto
sono neutrale in questo tipo di valutazioni; ho
sempre apprezzato chiunque abbia contribuito al
progresso umano indipendentemente da *qualsiasi*
fattore che non fosse la qualità della persona e
l'importanza delle sue idee.

A questo punto, però, suggeritemi qualche critico di
Gould, della stessa sua alta levatura, che gli abbia
mosso osservazioni intelligenti e che magari abbia
scritto qualcosa che mi sia accessibile. Così posso
contestualizzarlo per apprezzarlo ancora di più.

Il tutto tanto più che almeno nella prima sezione
del libro mi sembra lontano da posizioni anche
sottilmente finalistiche; questo mi rende più
importante rendermi conto dove sta un eventuale
limite del suo punto di vista che non sono in grado
di vedere.

ciao e grazie!

Apx.

--
Un filosofo tenta di rimorchiare una tipa: "tutti
gli uomini sono mortali, Socrate è un uomo, quindi
Socrate è mortale". "Ah, deduttore..."
Reply With Quote
  #4  
Old 10-28-2009, 10:27 PM
Ladybat
Guest
 
Posts: n/a
Default Gould, La Vita Meravigliosa.

danilo wrote:


condivido, anche a me e' successa la stessa cosa

non in quel libro. Non parla di baseball neanche una volta


I principi generali restano validi anche se la posizione tassonomica di
alcuni dei fossili e' stata rivista', pero'.

Molti dei fossili in questione sono stati

no, non molti, direi che la completa riscrittura di Hallucigenia e' un
famoso caso eclatante piuttosto che una regola, e molte delle revisioni
di Conway-Morris, che io sappia, restano valide (ad esempio Pikaia, o
anomalocaris).

ma non mi ha mai convinto del tutto a

Non ho letto l'ultimo libro, ma in quelli che ho letto non ce lo vedo,
in tutta onesta'. A me sembra che la sua posizione sia per certi versi
solo piu' "prudente", rispetto a Dawkins. Ma e' possibile che
nell'ultimo libro abbia cambiato la sua posizione, non mi stupirebbe


Non mi sembra indicativo. Beh, insomma, dai, non si puo' essere sempre
d'accordo



--
crepuscolo autunnale:
da solo faccio visita
a un'altra solitudine

[Only registered users see links. ]
Reply With Quote
  #5  
Old 11-04-2009, 07:45 PM
Archaeopteryx
Guest
 
Posts: n/a
Default Gould, "La vita meravigliosa"

grazie a entrambi!
Reply With Quote
Reply

Tags
gould , la vita meravigliosa


Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are On
Pingbacks are On
Refbacks are On

Forum Jump

Similar Threads
Thread Thread Starter Forum Replies Last Post
Ci vuole una enorme Fede per credere a Darwin VR Forum Biologia 2 12-19-2008 07:39 AM
UniVerso intelligente G. Paolo Forum Biologia 74 11-07-2006 11:10 AM
"la vita di relazione delle piante" Jasmine Forum Biologia 5 06-11-2006 06:05 PM
L'inizio della vita umana, basi biologiche e questioni etiche Scienza per l'uomo Forum Biologia 7 03-13-2006 06:07 PM
...(Invito),,, per Questa Sera Chat Raeliana su PalTalk,,.., Forum Biologia 31 11-14-2005 11:11 AM


All times are GMT. The time now is 01:59 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright 2005 - 2012 Molecular Station | All Rights Reserved
Page generated in 0.16348 seconds with 16 queries