Go Back   Science Forums Biology Forum Molecular Biology Forum Physics Chemistry Forum > Regional Molecular Biology Discussion > Forum Biologia
Register Search Today's Posts Mark Forums Read

Forum Biologia Forum Scienza Biologia. Italian Biology Forum.


L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN - Forum Biologia

L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN - Forum Scienza Biologia. Italian Biology Forum.


Reply
 
LinkBack Thread Tools Display Modes
  #1  
Old 05-31-2009, 07:13 AM
Identità Europea area Lazio
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN



IL “NUMERO DELL’EMOGLOBINA” INCOMPATIBILE CON DARWIN

DI ENZO PENNETTA

“Il darwinismo è una teoria di processi cumulativi così lenti da
richiedere, per completarsi, da migliaia a milioni di decenni”

“La selezione naturale, il processo cieco, inconscio, automatico che
fu scoperto da Darwin e che, come noi oggi sappiamo, è la spiegazione
dell’esistenza e della forma apparentemente finalistica di ogni essere
vivente, non ha in vista alcun fine.”

Queste due affermazioni tratte dall’Orologiaio cieco di Richard
Dawkins contengono i principi fondamentali della teoria sintetica
dell’evoluzione o neodarwinismo: l’assoluta casualità delle mutazioni
e i tempi molto lunghi affinché le stesse possano produrre cambiamenti
positivi.
Ma cosa s’intende per tempi lunghi?
È lo stesso Dawkins a fornirci un caso specifico su cui effettuare un
calcolo, si tratta di quello che venne definito da Isaac Asimov il
“numero dell’emoglobina”. L’emoglobina è la proteina, presente nei
globuli rossi, quella che veicola l’ossigeno nel sangue conferendo
allo stesso tempo il caratteristico colore rosso. Una proteina è una
catena i cui anelli sono costituiti da elementi chiamati aminoacidi,
nel caso dell’emoglobina la sua lunghezza è di 146 aminoacidi. Come
tutto ciò che riguarda la biologia, secondo la teoria neodarwiniana,
anche l’emoglobina è il risultato casuale di un lento processo
cumulativo del quale lo stesso Asimov indicava la probabilità che si
verificasse. Il calcolo delle probabilità è espresso da una potenza
che ha come base il numero di differenti aminoacidi utilizzabili e
come esponente il numero di anelli della catena da costruire.

Per fare un esempio, il numero di possibili parole di 4 lettere che si
possono comporre con i 21 segni dell’alfabeto italiano è dato da:
214 = 194.481
La probabilità di comporre casualmente la parola “caso” spingendo 4
volte su 21 tasti è dunque una su 194.481.
Nel caso proposto da Asimov il numero di combinazioni possibili per
costruire l’emoglobina è espresso da:
20, cioè il numero degli aminoacidi a disposizione, elevato alla
146, il numero degli “anelli” che costituiscono la catena = 20146.
Espresso in base dieci tale numero corrisponde a circa 10190.
Al riguardo Dawkins afferma: “La fortuna che si richiederebbe per
ottenere questo risultato è inimmaginabile.” e non si può che essere
d’accordo con questa considerazione.
Per renderci conto della “fortuna” che bisognerebbe avere, possiamo
fare il seguente calcolo: quanti secondi sono passati dall’inizio
dell’universo e, nell’assolutamente ipotetico caso in cui potessimo
tentare una combinazione al secondo (ammettendo l’ipotesi che nessuna
combinazione sia uscita casualmente due volte), quante combinazioni
avremmo potuto provare sinora?
Moltiplicando:
i 3600 secondi contenuti in un’ora per
le 24 ore del giorno, per
i 366 giorni circa di un anno (per eccesso), per
i 14 miliardi di anni passati dal Big Bang, risultano trascorsi,
(arrotondando ancora per eccesso), 1018 secondi dall’inizio
dell’universo.
Nell’ipotesi che dalla nascita dell’universo si fosse potuta provare
una combinazione al secondo (questa ottimistica supposizione propone
una velocità talmente elevata da essere del tutto irreale,
incompatibile con l’assunto della prima frase “Il darwinismo è una
teoria di processi cumulativi così lenti da richiedere, per
completarsi, da migliaia a milioni di decenni”), per sapere quante
combinazioni dovremmo ancora tentare prima di esaurirle tutte dovremmo
sottrarre dalle combinazioni totali 10190 la quantità di quelle
provate 1018.
Il risultato visibile sulla calcolatrice sarebbe ancora 10190 in
quanto la sottrazione avrebbe solo intaccato in modo impercettibile la
quantità iniziale e il display non riuscirebbe visualizzare la
differenza. Il numero resterebbero quindi ancora 10190 combinazioni da
provare, il che, sempre ad una combinazione al secondo, richiederebbe
un tempo pari a poco più di 10172 volte l’età dell’universo.
Come suggerisce Dawkins di superare questa difficoltà?
Dawkins ricorre al concetto di selezione cumulativa, il suo
ragionamento è il seguente:
“Nella selezione cumulativa, invece, esse (le entità selezionate) «si
riproducono» , o in qualche altro modo i risultati di un processo di
cernita vengono sottoposti ad un altro processo di cernita…”
Il concetto di selezione cumulativa, che poi sarebbe realizzata dalla
selezione naturale, viene chiarito con il seguente esempio:
Se una scimmia dovesse battere casualmente a macchina la frase di
Shakespeare “Methinks it is like a weasel” (“O forse somiglia a una
donnola”), essendo la frase composta da 28 caratteri, ed essendo
l’alfabeto inglese composto da 27 lettere, le possibili combinazioni
di 27 lettere in una frase di 28 lettere (compresi gli spazi)
sarebbero espresse da: 2728.
A questo punto Dawkins inserisce un computer che “seleziona” frasi
mutanti che più si avvicinino alla frase originale:
“Il computer esamina le frasi mutanti nonsense, la “progenie” della
frase originaria, e sceglie quella che, per quanto poco, assomiglia di
più alla frase bersaglio…”
Per poter completare la frase in un numero ragionevole di tentativi lo
scienziato inglese introduce quella che definisce una “frase
bersaglio” e un computer che conosce in anticipo la frase che deve
essere composta, il che inserisce il finalismo nella teoria. L’unico
modo per evitare il finalismo è quello di ammettere che le frasi
debbano essere scelte mediante la selezione naturale, ma il fatto che
le frasi intermedie siano dallo stesso Dawkins definite “nonsense”
esclude che esse possano essere premiate dalla selezione naturale.
Ecco la contraddizione di Dawkins: si parte da un “il processo cieco,
inconscio, automatico” e per renderlo possibile nei dodici miliardi di
anni dall’origine dell’universo si finisce per postulare un “computer”
e una “frase bersaglio” che negano il processo cieco da cui si era
partiti.
Se invece si volesse mantenere un processo cieco, si dovrebbe
ipotizzare un’età dell’universo del tutto incompatibile con quella
stimata dalla comunità scientifica.
In matematica quando si parte da un assunto e questo conduce ad una
contraddizione, si giunge alla conclusione che l’assunto iniziale era
errato. Questo procedimento viene detto “dimostrazione per assurdo”.
La vita dell’universo è troppo breve per poter ammettere che abbia
potuto verificarsi una dinamica neodarwiniana per la quale i circa 14
miliardi di anni stimati dagli astronomi sono insufficienti,
esattamente come lo sono i 12.000 dei fondamentalisti creazionisti:
credere che le centomila proteine del corpo umano siano state prodotte
e assemblate casualmente in un ecosistema complesso nel corso della
vita dell’universo richiede un atto di fede superiore a quello dei
creazionisti stessi.
La scienza dovrebbe compiere un gesto di umiltà e riconoscere che
riguardo all’origine della vita e delle specie sfugge ancora qualcosa
di fondamentale.
Reply With Quote
  #2  
Old 05-31-2009, 07:23 AM
Archeopteryx
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

> La scienza dovrebbe compiere un gesto di umiltÃ* e

GiÃ* questo dimostra quanto chi lo ha scritto abbia capito
della situazione: niente.

--
"Ricordo la volta che mi hanno rapito: hanno mandato
un pezzo del mio dito a mio padre. Lui ha risposto
che voleva un'altra prova."
Reply With Quote
  #3  
Old 05-31-2009, 07:42 AM
A.D.
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

Identità Europea area Lazio <[Only registered users see links. ]> wrote in
message
[Only registered users see links. ]...

Che sfugga qualcosa di fondamentale non ci sono dubbi...
ma non aiutano neanche tutti questi inutili sofismi sulla
teoria dell'evoluzione, anche perchè dimostrano solo
che l'autore non ha capito proprio una mazza della teoria...

A.D.



Reply With Quote
  #4  
Old 05-31-2009, 11:18 AM
John
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

Michele wrote:





ehm...quando e' stata l'ultima volta che sei andato da un buon medico ??




Reply With Quote
  #5  
Old 05-31-2009, 11:59 AM
Michele
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

Ciao a tutti,


posso dire la mia? in verità volevo aspettare un docente universitario
che volevo fatto da tutor dato che non mi so esporre bene, qui vi faccio
vedere uno scritto che ho realizzato sulla nascita ed evoluzione
dell'universo, l'ho solo scritto e non l'ho neanche riletto e
ricorretto... mi ha fatto notare un mio amico un punto in cui non si
capiva il senso, ho riletto quel rigo (non ricordo che volevo scrivere)
ma sicuramente mi sono scordato pezzi di discorso perchè appena mi
venivano in mente scrivevo... lasciavo un discorso e ne prendevo
un'altro (in 2 giorni l'ho scritto...), cmq dato che è mia materia
delucidazioni ne so dare... non è nulla di religioso anche perchè sono
diventato peggio di un'ateo... se qualcuno che può partecipare al nobel
e mi può fare da tutor... è una cosa nuova, non è tanto dimostrabile
dato che non esistono i mezzi materiali per farlo (il mio scopo e che
sotto un mio aiuto si costruuiscano i mezzi necessari anche perchè ho
delle idee in proposito, bene o male ho capito il sistema ma non sono un
tecnico...), ripeto per favore perdete un pò del vostro tempo e leggete
tutto... la mia email è [Only registered users see links. ] , preferisco parlarne per
bozze nel newsgroup ma se volete parlarne in privato potete...
Sono disoccupato e un pò di tempo a disposizione lo posseggo... Darwin
non ha sbagliato perchè l'evoluzione è stata spiegata abbastanza bene,
al massimo posso dire che per rendere le forme pi\ aggraziate hanno
desiderato o esserlo o invogliatura esterna come un disegnatore crea il
suo disegno un pò lo immagina poi lo crea (il sistema vale un pò per
tutto...).
Leggete:

Soluzione incredula

Non sono molto bravo nello scrivere, prego che leggete tutto per cercare
di capire... esistono culture e religioni diverse che mi potrebbero
andare contro ma serve per il nostro futuro...
Premetto che lascerà un po' di incredulità perchè anch'io prima di
capire ho perso un po' per via di quella sorta di cappa che ci blocca a
tutti “il fattore di credere in qualcosa”... ormai razzionalizzo a modo
mio contro anche i principi della fisica che ci circondano, in pratica
ho un'altro modo di vedere che non è molto attuabile oggi per via delle
forti credenze che esistono.
Io bene o male mi sono la base sulla concetto dell'inizio dell'esistenza
e del suo sviluppo, nulla di religioso (come ho puntualizzato
all'inizio), è vero che non ho prove certe ma neanche chi diceva che si
poteva volare non ne aveva né chi realizzò la macchina fotografica,
minimo sono passati per folli, hanno avuto il coraggio di fare un
qualcosa o minimo di parlarne; pensate un po' cosa succederebbe se con
questo mio scritto farei capire che la religione non ha motivo di
esistere senonchè come organo sociale per aiutare i bisognosi, questo
mio scritto se letto tutto e come una bomba contro qualsiasi iniziativa
religiosa e qualsiasi incertezza su ciò che si può realmente realizzare.
Passiamo al dunque, immagginatevi che l'inizio della vita, prima di ciò
esistiva (ed esiste ed esisterà per sempre...) un'infinito nulla, noi lo
vediamo come buio perche non ha colore non ha nulla di solido o
semisolido, immagginatevi un posto che non ha centro o confine questa è
la base che viene chiamata universo; che c'èntra questo bene o male ho
visto in tv che lo hanno scoperto dato che un giorno nel teleggiornale
hanno detto che hanno visto oltre l'ultima stella visibile un'ammasso di
nubi (ora ve ne parlo), oltre quelle nubi non esiste nulla (non me lo
sono inventato perchè l'ho visto in tv avevo scritto già una cosa che ne
parlava almeno 6 mesi prima o più se non ricordo male e bene o male lo
ho scoperto da anni...), lo so delle forze perchè galleggiamo ma non
crediate che abbia centro... l'unico centro che ha è quello formato man
mano che aumenta l'esistente (potrebbe anche darsi che di quello che
hanno ripreso non ne sono più certi dato che hanno visto altre stelle ma
di questo ne parlo dopo...);
e se non c'èra nulla come facciamo ad esistere noi (cerco di spiegarlo
meglio possibile perchè così le anime che stanno attorno a noi
capiscano... comunque loro si passano il loro tempo ad ascoltarci e non
fanno nulla di male, alcune fanno danno che rendono pazzi ma poi gli si
danno un po' di bastonate...), perchè non doveva esistere la vita anche
se è stata casuale sarebbe stato un delitto... anche se non ci credete
per sbaglio è affiorata la vita, nel bel mezzo del nulla (quindi senza
vincoli e legami con niente) è nata la prima anima che fortunatamente
non ha avuto neanche il tempo di restare da sola perchè per una reazione
fisica naturale da un qualsiasi essere vivente nascono miriadi di altri
esseri viventi, basta solo la presenza perchè si ha energia e calore
interno che bastano per procreare miliardi di altre anime, come abbiamo
noi l'aurora la hanno le anime, quindi lo stato di vita di base è anima,
una sorta di presenza che forma il proprio corpo solo in base alle
proprie energie, immagginiamo una
lampadina che emette energia e calore però senza esserci veramente la
lampadina, quindi il calore della lampadina e come se fosse la
sembianza (il corpo) l'energia luminosa l'energia che emette, la forma
che hanno comunque è sempre al di sotto della forma del loro calore è
come le persone che muoiono bene o male la forma umana la mantengono,
certe cose dobbiamo spiegarglielo dato che non lo sanno neanche loro, al
massimo ci ascoltano e per loro siamo noi i loro dii... come gli animali
bene o male... ma quando iniziamo a capire che neanche noi ne sappiamo
granchè credono anche loro in qualche presenza... è come una bomba che
non finisce mai la sua detonazione... non crediate che non possano
esistere al di sotto dell'atomo (ora lo spiego)... da
dove ho preso queste informazioni, me le sono inventate... l'inesorabile
espandersi e concentrarsi delle anime in forme più piccole e più grandi
(di sicuro non sono state ferme sino ad ora... hanno pensato, giocato,
sognato) un
vero centro lo hanno formato perchè si sono iniziate ad ammassare le
anime nascenti (se tu ti sposti con l'energia di locomozione procrei
altre anime), ma
ovviamente non è il centro perchè il centro dell'universo non esiste ma
è bensì
un punto qualsiasi in cui sono nate (quello che penso che come è nata la
prima da sola ne siano nate altre da sole anche se poche); come siamo
venuti fuori noi? Quasi allo stesso modo di come facciamo o facciamo
fare le scoperte agli altri... sognandoceli e credendoci, non sto
dicendo frottole... immergetevi nelle loro condizioni di allora... non
riuscivano a tangere molto ma si sentivano bene o male tra di loro che
esistivano con i pensieri (anche se credo sia un casino tremendo, peggio
di voler capire qualcosa in un live), come voi non posso saperlo con
esattezza perchè non sono morto e tornato in vita... ritorniamo, non
vedevano nulla tranne qualcuna ha iniziato ad immagginare e sognare (di
sicuro non campi...) anche se c'èra poco su cui attenersi, hanno
desiderato di vedere poter sentire toccarsi (anche se credo che
vivessero soprattutto assieme per la paura dato che le uniche forze a
cui sono costretti e che qualcuna si fa la sembianza un po' più dura
formata da tante altre anime più piccole che la
seguono...), le speranze che avevano in quel qualcosa (sovrattutto i
desideri) hanno fatto si che parte delle loro sembianze (che si
stracciano e poi si riforma), energie emesse e calore si sono amalgamati
in processi fisici (loro sono del tutto incosciente hanno assistito il
tutto per il tempo trascorso cercandosi di spiegarsi i motivi...),
chimici trasformandosi sempre in sostanze più dense (data la varietà
degli esseri viventi... mica siamo gli stessi), più compatte e capace di
scatenare processi calorici come inizio e evoluzioni come stelle e altri
corpi (più ricchi di sostanza), bene o male l'evoluzione del pianeta lo
hanno spiegato, solo una cosa su cui puntualizzo... come la vita è
riuscita a nascere dove non esisteva nulla è riuscita a nascere anche
dove è iniziata ad esistere la materia (credo all'inizio la prima vita
per forza di cose sarà stata una pianta o forma base...), in verità
desideravano magari nascere loro ma credo che siano stati contenti che
sia nato qualcosa come quando nasce un
figlio anche se non li poteva sentire, si è andato sempre più ad
espandersi in varia natura desiderata da loro come le forme (secondo un
mio parere la forma umana è stata sognata e sviluppata come un po' tutte
le forme per diversificazione perchè avvicinandosi e capendo come erano
le scimmie hanno immagginato più o meno la nostra forma anche se rozza,
ormai bene o male capendo il trucco lo hanno desiderato, anche se
potrebbero essere state anche le scimmie stesse), un'appunto fate
togliere la convinzione che si diventerà con una testa molto grossa in
futuro che non fa del bene all'estetica... anche alla praticità... per i
vari mondi e tipi di mondi che esistevano all'inizio come noi hanno
avuto la loro storia di evoluzione ma è sempre legato al desiderio di
essere e desiderio di fare, anche noi abbiamo influito oltre le anime
sui principi fisici in base a quello che fermamente crediamo, siamo come
a loro che al posto di vivere come loro, conviviamo in forma diversa
perchè grazie a questo fatto naturale che
non riusciamo a sentirli abbiamo fortunatamente quasi e dico quasi (dato
che ragioniamo anche in base ai viventi del nostro corpo) un nostro io,
ma di negativo e che crediamo che non esistano, solo poche e ben esperte
sanno indurirsi e toccare il corpo (esperienza fatta...) e riscaldarsi
(si mettono a toccarci e riscaldarsi anche se non si fanno o non
riescono a farsi sentire), l'unica distinzione che esiste è maschio o
femmina (a me piacciono le femmine infatti quelle che stanno con me sono
femmina o al massimo do conto solo alle femmine, anche se faccio brutta
figura la formina femminile gliel'ho richiesta), da quello che ho fatto
capire (spero) e che la forma base di vita è
anima di cui è informe e ci si può rifilare qualsiasi tipo di forma che
si vuole avere. Per dare una teorica conferma e che, come potete sapere
(o ancora non sapete) come certe popolazione che a furia di credenze con
il passare del tempo hanno avuto accorgenze fisiche diverse dal normale
o dall'origine è stata la voglia di essere, trasformarsi che li ha
portati a ciò; poi il fattore che ci discostiamo dal centro (ipotetico)
dell'universo credo sia per via delle miriadi di collisioni magari che
ci sono state all'inizio e il movimento di tutto è quasi un'inezia in
confronto dell'energia sprigionata delle anime che si spostano da un
punto all'altro, fa muovere tutto, anche se è un po' negativa la cosa di
far credere che le stelle esplodono per esaurimento, potrebbe essere per
qualche motivo fisico (insomma l'allarmismo fa male...) meglio
evitare... pensiamo alle sette sataniche che hanno fatto cose e sono
convinti che gli vada bene e solo grazie alla loro convinzione che le
cose gli sono andata bene e la
convinzione degli essere che hanno seguito il tutto (magari qualche
effetto lo hanno fatto le anime), o che si diceva che la religione
cristiana sarebbe stato a capo di roma hanno spinto i fedeli (è sempre
servita la religione per tenere a bada i cuori un po' esuberanti, è
meglio comportarsi bene perchè si avrà a che fare con i vivi, continua a
leggere).
Cosa molto importante... sarebbe stato troppo noioso il vivere ma
fortunatamente non è così... vi divo questo che basta iniziare a vivere
non si muore più, al massimo si scorda (credo distruggendo la sembianza,
sarebbe noioso vivere ininterrottamente senza avere la possibilità di
fare una nuova vita), ma ciò che esiste (esseri viventi e materiale, la
sembianza corporea è materiale) esisterà per sempre, andiamo solo ad
aumentare e riempire gli spazi dove ancora non esiste nulla, se non
sbaglio era di Einstein io la cambio: tutto si procrea nulla si
distrugge tutto si trasforma.
Bene a questo punto iniziamo con le cose più pesanti, con il passare del
tempo le anime hanno tentato in tutti i modi di diventare come noi in
carne e si sono studiati tutti i più sporchi trucchi ma non ci sono
riusciti, non hanno mai avuto una scuola che gli insegnasse i principi
della fisica e quello che non si può fare (per noi) e hanno capito come
si procreava o fare cose come nei racconti religiosi dei sollevamenti
delle acque, dei pani, dei pesci e altri fenomeni inspiegabili (ero
cristiano ma non praticante, adesso non mi interessa più la religione),
posso dirvi che per esperienze passate che la terra in cui sto è una
copia (ho fatto un'altro scritto ma non ho detto tutto), le anime
esperte non fanno altro che ricopiare ciò che esiste e hanno la capacità
anche di ritrasformarlo come un'oggetto o un disegno, creare esseri
viventi uguali ed impartigli gli ordini base come se fosse un backup di
dati i ricordi, è ovvio che non esistiamo solo noi (ho sentito in tv che
hanno scoperto dei pianeti in cui è
possibile che ci sia vita), ebbene vi dico che o sono copie precedenti o
sono altri pianeti in cui si è formata la vita (quello attuale in cui
vivo attualmente è una copia, ancora credo che ancora mi cerchino nella
terra da cui provengo se mai sono nato o sono copia anch'io), una
piccola dimostrazione di altri tipi di esseri viventi la ho avuta un
giorno (non ho nessun tipo di testimonianza purtroppo... non lo
avrebbero fatto...), avevo delle dispute con le anime (piuttosto
pratiche) sapevano che non mi sarei scosso più di tanto (io al tempo
pensavo ad altre cose, cose inspiegabili ora, anche perchè ho provato a
procreare in tutti i modi modi dove non esiste nulla e ho cercato di
procreare anche qui per avere una prova...), vedevo la tv e mi hanno
fatto vedere ad un tratto il un filmato, in pratica mi hanno fatto
vedere da sotto le tette in poi sono scesi sino a vedersi parte di gambe
e un po' sopra la cintura una donna coperta da peli (si riconosceva che
era una donna dalla conformazione del busto e delle
gambe), dalla fica è uscito un verme (tipo un millepiedi ma senza le
zampette gli serve forse per riprodursi...), purtroppo da quello che ho
capito
dal filmato e come se mi ci volessero portare dato che c'èrano tante
donne sarei stato bene e gli spiegavo quel qualcosa che sapevo anche
perchè è importante per loro (le anime) dato che con le mie idee
intendevo fare corpi e altro (ho un po' di idee che forse spiego), per
via del vermicello mi sono ritirato e ho fatto capire come se non volevo
andarci (la il busto la fica e le gambe andavano bene, le mammelle
sarebbero state anche buone ma non sapevo neanche come avevano il volto
anche se credo che erano anche loro belle dato che le anime vogliono un
po' tutto armonioso e bello, la contesa con il verme non la
sopportavo...); dopo qualche mese mi hanno fatto vedere come si procrea
passando da mondo a mondo tutti simili ma diversi, hanno giocato un po'
con me con quello che mi hanno fatto credere ma era per colpa mia, in
verità ho fantasticato troppo anche se è servito per ciò che sto
scrivendo.
Come cose importanti da ricordarsi è che tutto ciò che è esistito può
essere ricopiato, o essere vivente o oggetto più o meno solido che sia
(come può essere un pensiero o sensazione che può essere riconvertita al
volo per riascoltarlo...), quindi un consiglio mio (lasciamo perdere i
pensieri o sensazione che se li vogliono sentire li sentono) ma non
fatevi riprendere o fotografare nudi dato che restano a vita... già non
so e non ne sono sicuro se le immaggini che vediamo possano essere
riviste... attenzione non è una vera minaccia o intimidazione ma come si
può sapere qualsiasi pensiero si può venire a sapere chi ha fatto un
qualcosa che non doveva fare (ad esempio come Hitler) e poi se la vedrà
con gli uccisi (continua a leggere, mi vendico anch'io se vengo
torturato da seguaci religiosi o di qualche setta sia il mandante che
chi ha fatto...). Tra le cose importanti c'è che non si può fermare o
ritornare indietro nel tempo al massimo si riesce solo a ricopiare il
passato (nel caso degli oggetti come la
pelle si può ringiovanire o restrutturare, meglio un cambio del corpo ex
novo...), in pratica una macchina che ti riporta al passato non potrà
mai esistere al massimo procrea un nuovo mondo con costellazione e tutto
che rispecchi il passato. Il posto in cui viviamo ha solo 3 dimensioni,
come nella grafica 3D credo che anche nella grafica 3D si vada a centro
ipotetico, le anime passano attraverso noi dato che noi ci viviamo
sopra, ho pensato per tempo che quello che vedevamo fosse ipotetico ed
astratto e che dove vivevamo c'èrano altri mondi paralleli ma non credo
sia così, la materia ha preso questa forma, è anche vero che quando le
anime ci spostano da un punto all'altro (manciate di secondi, il tempo
di riorganizzarsi le idee) ci spostano attaverso la materia ma siamo in
quel momento bloccati (tutto si blocca, ci accorgiamo a stento della
distrazione), per spostare in un nuovo mondo (forse lo fanno anche
perchè per abitudine siamo abituati a vedere ed ad esserci nel luogo in
cui viviamo con la
combinazione di stelle e tutto il resto), oltre al fatto che mi hanno
spostato a me in nuovi luoghi con tutto cambiato ho visto anche
spostamento di oggetti e persone, quando parlo di oggetti quella volta
hanno fatto un gran lavoro anche di menti cambiate o mi hanno spostato
in un nuovo mondo o fanno cambiare idee pareri come vogliono, anche a me
qualche volta mi è successo che mi hanno truffato certe volte me ne sono
accorto altre forse no. Con questo discorso anche se non ho approfondito
vorrei farvi capire che è possibile fare di tutto come la metamorfosi di
un bruco in una farfalla o che le api volano anche se hanno un corpo
troppo pesante che non potrebbe sostenere le loro ali... non scordiamoci
la possibilità di creare un corpo con le ali che possa permetterci di
volare.
Tutto questo scritto si basa solo su una cosa sul desiderio che ho io e
ho invogliato alle anime che mi seguono... cioè di procreare
infinitamente mondi dove poter vivere realizzando grossi collegi dove
non solo studiare noi e far studiare i nostri figli, a modo mio
realizzerei i collegi secondo fasce d'età e farei dormire lì stesso i
collegiali o nelle vicinanze... poche città solo per
il gusto e villaggi, piccoli paesi, ville sparse, campagne, è molto
importante (cosa a cui tengo molto) istruire le anime dato che non hanno
molta possibilità di cultura almeno nello spazio, anche se le mie le sto
facendo studiare, ho spiegato a loro cosa fare e vanno dalle bambine
alle elementari per insegnarsi a leggere e a scrivere più lingue
possibili e in più mondi possibili, cosa si mangia e come si cucina da
studiare, come si partorisce, alle medie, licei e università ed imparare
un po' di tutto, gli ho raccomandato sovrattutto l'elettronica e
l'informatica, saper costruire un compiuter e programmarlo oltre al
fatto di conoscere i vari sistemi operativi e gli ho chiesto se davano
un'occhiata al mio beneamato compiuter per riproggettarlo e ricompilare
un po' tutto il softare possibile, non credo siano molte le donne che lo
abbiano, ovvio che ci saranno altri compiuter belli negli altri mondi,
comunque questo discorso serve alle anime che avete accanto affinchè
studiano anche perchè sono più
inteligenti non hanno forse falso limite della mente umana (hanno una
buona immaginazione... me ne sono accorto dai sogni che mi hanno fatto
fare e dalle immagini che qualche volta mi hanno fatto vedere, come una
tv immagini anche in movimento), sono molto carine quelle che io
definisco dive (anime perlopiù nate e non ancora grosse mamme che
procreano e che hanno a che fare con gli egoismi di noi uomini) non
hanno sopportato la nostra vita e i nostri problemi; immaginatevi quello
che ci potrebbe essere come sviluppatori... comunque il problema
fondamentale consiste nel fatto che bisogna desiderare e studiare una
macchina che permetta di procreare (minimo eretico e alle fiamme nel
'700) sia corpi (bipedi e non) che oggetti, se pensate che siete stati
procreati e la carne fresca è pressochè identica (mai la stessa è come
la nostra vita anche se ci copiano non faranno mai le identiche cose...)
non è che ci sono problemi nel ricopiare qualcosa, non comporta nulla
quindi non ci sarà il bisogno di ammazzare
animali (qui ho contro quelli che vanno a caccia o a pesca... se lo
vogliono fare sono buoni appesi ad un'amo... forse i ricci poi magari
saranno troppi ma quello è un problema che ci porremo poi...), ho
pensato per procreare mondi magari 2 o 3 mezzi che vanno ad alta
velocità di cui 1 si fa passare per primo (un particolare per l'alta
velocità... i nati si cerca di curarli e fargli mantanere la loro
pellaccia sino a quando magari hanno un'età in cui conviene rifarsi il
corpo...), gli altri gli danno l'influenza di procreare e far uscire
fuori (ovviamente deve avvenire dove non esiste nulla senò andrebbe in
contrasto...) e tirarsi poi gli altri due messi magari inventano un
mezzo più semplice; dire questo è dire poco e dire molto queste macchine
devono essere si compiuter ma devono interagire anche con l'uomo, in
parole povere mi sono imparato 4 cosette con l'esperienza che ho vissuto
sino ad ora e le ho imparate anche alle anime che mi stanno accanto di
cui una (non so se è egoismo) ma credo di essermela
inventata io... in pratica a modo mio il cosmo è un giocattolo perchè
sappiamo che ha avuto un'inizio, conosciamo sino ai protoni e neuroni
che sono particelle estremamente piccole (questa parte mi serve in forma
personale per motivi di carattere puramente femminili) ebbene vi posso
dire che il limite vero non esiste perchè la massa (per come la intendo
io) magari resta uguale come se ci fosse il vincolo con l'atomo ma il
volume della dimenzione può non essere lo stesso come se ingrandissimo e
rimpicciolissimo un oggetto 3D, in pratica, tutta l'intera galassia
potrebbe essere grande quando una noce e dovrebbe permettere un'agevole
passaggio da un pianeta a quelle dimensioni ad un pianeta come il nostro
(in un colpo si riproporziona il soggetto) da questo si potrebbe anche
portare un'automobile in tasca, uscirla e con un comando vocale far si
che il compiuter interno la riproporzioni a grandezza naturale usabile,
no che non è usabile piccola ma si dovrebbe ridurre la persona, da un
mondo all'altro (quelli in
cui sono molto più grandi non le faccio andare perchè porebbero perdere
anche mesi prima di tornare forse dipende quanto sono grandi)
le faccio viaggiare subito riproporzionate senò potrebbero non sentirli
e non capirli, dunque come base la statura media di una persona, ad
esempio immaginare una ragazza che sta per i fatti suoi che sta
studiando ad esempio (si può immagginare una che gioca a tennis o che
partorisce un bambino, etc) d'improvviso si desidera essere trasportata
là attraverso la forza delle altre anime (ho pensato di fare un giro
toglitensione) e di botto essere nel punto già riprorzionata per poter
ascoltare e si trova subito tutto perchè le indicazioni te le danno le
anime stesse sono molto sensibili e sanno tutto come per tutto ciò che
esiste e come un'immenso archivio, e come volere un foglio virtuale (già
il volere è un'impulso) e lo acchiappi o desiderare un pezzo di legno te
lo deformino in un certo modo e si effettua, buttarti vicino ad una
persona che ha fatto male e lo peschi, volere la copia di un pensiero
volerlo ritrasformato in una sensazione per sentirlo e si può fare, non
so come spiegarlo ma è una sorta di
legame che c'è tra gli esseri viventi; per le anime ancora incredule
sovrattutto di persone c'è una prova semplice da fare basta balzare in
qualche mondo che era prima ai confini di ciò che esisteva e si sono
visti procreati nuovi mondi e costellazioni dove c'èra il buio, molto
semplice come prova, in molte hanno potuto appurare le procreazioni ogni
tanto mi fanno venire i dubbi apposta ma sono fermo su ciò che ho visto.
Vi dico una cosa (che ovviamente sino ad ora forse non ne ho fatto
parola), in estate ad agosto 2002 quando ero in campeggio con un mio
amico mi sono fatto sono andato a farmi una nuotata (lui era sdraiato)
di solito entravo in acqua nuotando sul fondo per vizio e ho iniziato a
nuotare ad un tratto ovviamente dovevo riemergere per prendere aria ma
sono stato aiutato dall'interno in pratica mi fornivano aria per farmi
continuare a nuotare mi sono spaventato anche perchè avevo nuotato già
per un po' sono uscito dall'acqua e sono tornato a riva (spero no studi
medici... voglio essere bruciato dopo che muoio non voglio rimanere
incollato al corpo, voglio uscire, ai miei ho avvisato che dopo che
muoio devo essere bruciato), di sicuro sarà stata l'anima che ogni tanto
mi spara un po' di puzza sotto il naso (poi si girerà un po' di
fogne...) ho notato che sa fare aria.
Sino a quando non ci sarà il fatto di passare da mondo a mondo anche in
condizioni più piccole non vorrei essere riprocreato perchè vorrei
restare a spasso con le mie signorine, tra i trucchi studiati non credo
inventato forse lo usavano in altro modo il sistema per sapere una
verità momentanea da anima, direte non è possibile ebbene si un po'
tutto è possibile... ipotizzare ad esempio se si è procreati e finire
dalle ragazze se è vero e dalle bambine se è falso, buttarsi e farsi
spingere ed indirizzarsi dalle anime e trovare la soluziono, o altri
possibili sistemi come il fatto come caricqare in un'accumulatore di un
compiuter le informazioni, ad esempio se è parente: se è sorella, mamma,
zia, cugina, nonna o discendenze simili a nonna e zia, o se gli viene
padre, fratello, zio, nonno o discendenze spunta in una persona mentre
se non lo è spunta in un'altra, serve per togliersi dai piedi le parenti
anche se nascono sempre le figlie, ma la maggiorparte si tolgono.
Un'altro sistema studiato da me è quello di procreare vita dato che al
momento è un po' difficile fare mondi e costellazioni... immaginate un
po' tutti gli esseri viventi che esistono, moltiplicate tutta la somma
per ognuno di loro e si procreano un numero spropositato di esseri
viventi, farlo a numeri sarebbe semi inutile in 1 minuto ne procreiamo
di più noi stando fermi... lo faccio da un po' anche se in forma diversa
(ridico cercavo di procreare mondi pieni di esseri viventi) e l'ho
insegnato alle mie anime, non si può calcolare bene l'incremento dato
che ho dato un'incalzante colpo, alla media naturale si sarebbe perso
più tempo per arrivare ad un simile numero... ho sentito in tv che è
aumentata la velocità delle galassie (più esseri viventi
incontrollati...) ho pensato che può
essere a causa di ciò, comunque ho iniziato circa nel 2003 poi un po' ho
smesso e poi riiniziato in questo modo nel rimoltiplicare lo stesso
numero per ognuno di loro (non credo che anime lo abbiano fatto sino ad
ora), per abitudine le sto cercando di procreare all'esterno nello
spazio dove ancora non esiste nulla ma comunque si procreano (lo stesso
numero o più) sia nelle vicinanze del pensiero espesso, sia dove lo
indirizzate che una certa quantità per ognuno che contattate (è una
sorta di contatto immagginare tutte perchè con la tua sembianza le
conti), anche per questo non siamo riusciti a vedere le anime sino ad
ora perchè è una base su cui viviamo e si riprocreano sempre, occupano
tutto ciò che esiste (al momento e futuro), vi posso dire che con questo
modo per farne più possibile prima immaginavo tutta la somma per ognuno
di loro per ogni atomo di spazio (che sarebbe in verità la più
congeniale per produrne di più). In verità forse si potrebbero vedere,
dalle mie esperienze fatte posso dire si aver
visto sia la formina di uomo che di donna (il maschio se ne è andato per
fortuna mi ha fatto spaventare per 2 volte ma dopo ho capito) e 2 volte
sono stato senza il corpo visibile (l'ho scritto) anche se per pochi
secondi (forse 2), il corpo di loro era rifocalizzato come una cornice,
rilevavo il movimento, mentre quando per gioco mi hanno fatto scomparire
la sembianza non ho visto nessun contorno come se non ci fossi ma
sentivo tutto e vedevo tutto normalmente (una volta sul divano e una
volta in auto, non bevo molto e non fumo, mi può capitare una birra ogni
tanto o mezzo bicchiere di vino solo durante i pasti), comunque si
potrebbe creare un pannello in cui si passa da anima e si rifocalizza
l'immagine della fisionomia con magari dei finti vestiti per far
divertire i bambini come se fossero fate (come ho visto un'anima che si
muoveva penso che in qualche modo anche aiutate da macchine riescano a
rifocalizzarsi anche con i colori).
Ancora ho un po' da dire, in verità ho chiesto a loro che dopo che
faccio la registrazione (e magari la divulgazione) di ricopiare più
mondi possibili (si passeranno il tempo...), ho fanno una copia di me
(spero di no ci resterei male da copia per motivi legati alle anime
stesse) o no non importa, l'importante e che si capisca ed inizino a
studiare come poter sviluppare le suddette macchine; comunque alle mie
che non sanno fare granchè fra le tante cose ho consigliato di perdere
un po' del loro tempo ad ascoltare le anime che sanno riprocreare mondi
(passare al volo lì vicino riproporzionate in modo da poterle ascoltare
bene e di imparare a riprocreare mondi e costellazioni così da fare
anche loro le loro procreazioni, gli ho consigliato anche che se
riescono questo testo una volta stampato ricopiarlo e farlo cadere
dentro sale tipo della nasa sorvegliate dalle videocamere il che gli può
dare una prova, o in pubblico di farmi sparire (penso mi sia successo
dai precedenti, spero non mi abbiano fatto sparire
solo con qualche amico prima che passa i guai...); come base importante
per le mie e per le vostre che ascoltano e che imparino affinchè
riescano ad elaborare in sembianza, è come un un compiuter ma è meglio,
si immettono tutti i dati ipotetici, ad esempio: la struttura di una
casa, più o meno di che tipo di materiale è composta, per farsi
un'ipotetica soluzione e come se si scandagliasse l'oggetto e si
ricalcola (sempre in sembianza), una sorta di immaginazione bisogna
ipotizzare la struttura si potrebbe fare simile ma con differenze,
adattare le fondamenta, la fogna, gli oggetti dentro tutto il ricalcolo
(una sorta di fribrillazione) è effettuata dalle anime più piccole o
appena nate che hanno le sensazioni e ricalcolano assieme a voi,
dovrebbe trattarsi poi di una scarica di energia per procreare... con
questo sistema se conoscono l'elettronica potrebbero sviluppare
interamente macchinari nuovi sulla base ipotetica, è perchè ho vissuto
certe cose, ho visto che hanno riadattato cose, una cosa eclatante
che hanno fatto al volo, non conosco la ragazza, una sera stavo
passeggiando avevo a che fare sempre con le anime e ho visto ad un
certo punto una ragazza che stava passeggiando (forse stava ritornando a
casa) ho visto le forme del posteriore ad un tratto glielo hanno fatto
un po' più grosso e rotondo hanno adattato la forma e anche i Jeans
(comunque una modifica strutturale quando ero in treno me la hanno fatta
anche a me mentre scendevo in treno me ne sono accorto, per pratica mia
e abitudine mi sono lamentato e hanno rimesso a posto e ho sentito che
rimettevano apposto, la ragazza credo che si sia dovuto rifare il
guardaroba). C'è da dire che dal nulla può nascere e generarsi tutto ciò
che si vuole, rispetto a noi le anime ho notato che hanno più forza
perchè principalmente non sono bloccati dalla necessità di respirazione
anche se forse delle subdole pulsazioni cardiache le dovrebbero avere
(le chiamerei più pulsazioni vitali che vorrei sfruttare per fare una
media di battiti per vedere il tempo trascorso dall'inizio sino ad ora e
per fare un'orario medio anche se si dovrebbe ricalcolare attraverso una
media per fasce di
grandezza), hanno molta tenacia e tengono ininterrottamente (non mi
ricordo negli episodi che hanno fatto) e senza battere ciglio, hanno una
gran forza perche sono coordinati ed influiscono le anime più piccole,
quando procreano forse procreano come un calcolo distribuito e danno
forza bene o male tutte assieme, bisogna considerare molti fattori anche
se dopo con la pratica basta che si modificano poche cose... questo
imparargli a loro che si può procreare comporterà un'aumento di vita, il
fattore che si mettano a studiare si farà si che prendano spunto per
fare delle gigantesche costruzioni (i collegi li vorrei grandi) con
tutti i confort, magari la mobiliatura la mettiamo noi a nostro
piacimento, secondo un mio pensiero terre in cui vi sono grossi collegi
per studiare (i figli si accudiscono tutti assieme e non si tengono
stretti a casa, si va a fare lezione anche nella classe del proprio
figlio e bene o male si controllano un po' a turno), immersi nelle
campagne con le strutture sportive necessarie,
poche città solo per il gusto di averle, molti villaggi, case in
campagna, fienili, posti dove fare dormire e mangiare gli animali in
giro, ville e villette vicine e lontane, divertimenti, non si studia
sempre ci vuole un po' di svago (poi verrà naturale studiare o imparare
agli altri quelle poche cose che si sanno), come ho detto il nostro
operato non fanno altro che rielaborarlo ed adattarlo come si potrebbe
fare ad un'immagine tridimensionale, un po' di tocco artistico e
fantasia (ne hanno da vendere...). Come gli ho suggerito spero che non
si scordano di procreare più macchine possibili piazzate un po'
dapertutto e di procreare 2 copie (quindi 2 delle stesse persone così si
ritrovano uguali ed in una terra sconosciuta...) di coloro che
realizzano tale macchina (o elaboratore di altro tipo) e degli
utilizzatori, spero la prima cosa che pensino e di procreare chi li ha
procreati... di non scordarsi di procreare solo gli animali marini
tranne quelli piuttosto pericolosi (io li metterei gli squali che non
si accaniscono contro le persone), per gli animali di terra li
procreerei pian piano e selezionati secondo il tipo, ad esempio api (no
insetti), gatti, anche leoni (solo la forma ma senza la loro mentalità,
come se fosssero una diva che nasce e gli insegnerei dove andare a
prendere il pasto), poi fare tutte quelle creature carine che sono nate
dalla nostra fantasia (brutte no, anche se è carino un'unicorno meglio
al cavallo non farglielo il corno gli potrebbe dare fastidio); creare
ambienti in cui sono possibili certe cose qui immaginabili come una
sfera di energia o altre cose del genere. Direi (da quello che gli ho
fatto capire) creare una lista delle cose, magari creata da noi a
livello informatico (un database informatico) della nostra conoscienza
bene o male (poi ci pensano loro a riconvertirlo, e quasi come
riconvertire una mentalità o un pensiero in una sensazione), nella quale
mettere tutto l'archivio video, non i filmati ma solo come fossero
directori vuote in cui ci vanno messe tutte le
informazioni (le conversioni se le fanno loro, al massimo le pellicole
si possono copiare e trasferirle poi con i mezzi che ci saranno se non
si riesce
bene a fare anche quel tipo di conversione ma i numeri sono un gioco),
tutti i libri organizzati, sezione materiali con un'immenso vocabolario
che ne parla, come si sviluppa la pratica nella produzione e tutto
proprio di tutto anche la sezione pirateria e non solo l'originale (poi
i codici sorgente se li ricompilano, ho alleato parecchie per
ricompilarmi tutto il materiale per il mio compiuter preferito)... solo
l'organizzazione e se si può fare anche un po' di lavoro al posto
loro... ovviamente evitate la pornografia ed i virus, un consiglio a
modo mio che do e che se c'è qualcuno che è solo di procreargli qualche
anima di quelle (non parenti) che lo circondano e gli vogliono bene (da
un mio punto di vista un solo uomo diverse donne, si chiamano strega a
vicenda ma poi sono unite), un'archivio tale servirà a tutti, non so se
sarebbe una cosa giusta creare un'archivio con i pensieri e sensazioni
di ogni essere (a me mi ricontrolleranno tutto le mie anime), non
scordatevi che dello stesso argomento ci sono
anche i singoli ripensamenti e le differenze di riprocreazione in
riprocreazione (anche se uguali si prende diversi accorgimenti...),
della stessa lingua ci sono varie forme prese perchè non è detto che 300
anni fa se è stato copiato il pianeta la forma della lingua sia
uguale... da premettere che intendo avere un mondo tutto mio per i miei
hobby e tranquillità anche se ritornerò sempre in una camera di collegio
di vita in comune, non voglio disturbatori, neanche i miei amici ci farò
entrare solo le donne (per controllare se faccio del male potete
controllare benissimo con i pensieri), importante le leggi se le
preparano le anime in base alla loro esperienza di vita vissuta, idee,
se le fate voi sono un po' di parte... nessuno è re... le dive per le
proprie sorelle di ci penseranno... non hanno problemi come noi con la
vecchiaia scordiamo perchè il cervello è un'organo e non funziona più
tanto bene...
Un boom come questo fa rivedere il modo di vivere e di vita, anche per
loro è un cambiamento drastico della propria vita, bisogna inanzitutto
desiderare di farcela per potersi realizzare (possibilità di vita
attualmente è la cosa più importante che esista), metterci i mezzi, li
possiamo mettere solo noi i mezzi non possiamo pensare che le anime si
dovrebbero strutturare una macchina capace di cogliere il pensiero e
funzionare per procreare, già siamo arrivati ad un buon punto con la tv
ed i telefonini, pensate che ci sono civiltà che forse sono avanti a noi
ma forse non hanno avuto la fortuna di aver avuto un discorso del
genere... vi dico una cosa per quello che penso degli avvistamenti ufo,
forse sono popolazioni come a noi in ricerca di altre terre che hanno
provato a venire qui a conquistarci creando una macchina capace di
saltare nei mondi solo che le anime più o meno esperte li hanno bloccato
le loro intenzioni (lasciando magari qualche copia qua e la di loro
stessi per evitare), credo che ne abbiano
qualcuno che utilizzano ogni tanto, lo escono per farlo vedere e far
credere in altre presenze, come anche hanno sostenuto l'ipotesi dei
miracoli facendo martirizzare ogni tanto qualcuno (meglio di milioni di
morti... da quello che ho passato fanno finta di essere sia santi che
demoni che combinano cose... ne ho passate 4 cose...), oppure li
disegnano loro come mi hanno fatto vedere a me delle finte apparizioni
che non sono altro che delle immagini in movimento o ferme focalizzate
sulla base della sembianza (come mi fanno vedere ogni tanto delle
immagini molto ravvicinate per farmi divertire). Vi posso dire un mio
punto di vista sui rilievi fatti sulla pietra egizia (adesso non ricordo
quale, l'ho visto in tv) in cui davanti c'erano i simboli normali egizi
e dietro hanno scoperto (se ho capito bene scrostando) disegni di carro
armati, aerei, lo hanno fatto le anime per far aumentare ancor più il
mistero di ciò che non si conosce, come ho visto anche che hanno
modificato l'espressione ad un quadro (in tv),
non hanno fatto altro che modificare l'immagine normale in
un'espressione che ride ed è stato filmato, per far mistero, o quel
filmato che hanno fatto vedere su nel cielo un'immensa cosa bianca che
si deformava e e si ingrandiva e ne
spuntavano altre, documentato in america.
La maggiorparte seguono gli scenziati, i punti di sviluppo, sentono
assieme a noi i nostri film, la musica e tutti quei posti dove c'è più
confusione (posti di ritrovo), per i defunti e per sentirsi un po' vivi
mentre per le anime in genere perchè gli piace.
Devo fare un'appunto per tutti quelli che vedono cose strane è fatto
apposta dalle anime, ovviamente tranne quelli che lo immaginano e ne
sono convinti, perlopiù quelli che hanno un po' di problemi sono legati
al cervello non so se perchè è un po' malfatto o perchè altri esseri
viventi stimolano da dentro cose sbagliate (me ne sono accorto quando
inculcano pensieri, potrebbero essere anche non vostri anche perchè sono
molto veloci nel ragionare e far cadere in trappola, soggiocano chi
vogliono).
Importante pure è realizzare un'apparecchio (tipo un telefono) che si
sintonizzi subito con l'altro basta che voglia sintonizzarsi, in pratica
le anime vengono influenzate e comandate di potare la comunicazione
direttamente all'altro capo che può essere sia sullo stesso pianeta che
a distanza illimitata (le persone le passano con passaggi illimitati
perchè non c'è una velocità base ma come una leva che si sposta in una
manciata di secondi il fulcro e la leva la spingono le anime) per poter
garantire comunicazioni, è sovrattutto che riesca a ricevere l'impulso
anche se il messaggio è velocissimo (tipo mondi molto grandi e mondi
piccolissimi), con l'elettronica ci sanno fare (sanno spegnere le
lampadine...) e fare giochi di effetti di colore di luce.
Per mie piccole esperienze ho anche delle idee di film con genere
rivoluzionario ma non lo so didascalizzare da solo... uno è del genere
delle anime (bene o male quello che ho scritto qui ed in un'altro
scritto, anche se c'è da aggiungere...) potrebbe essere un buon modo per
far capire che certe volte giocano con noi.
Come una ciliegina sulla torta asserisco che forse la materia continua a
espandersi anche se non ne sono tanto sicuro, da un'altro filmato in tv
che vicino alle coste di non mi ricordo dove hanno filmato un'eruzione
che ha comportato ad una nuova isola, potrebbe essere una prova di
espansione della crosta terrestre.
Spero che mi sia fatto capire e che ci si metta al lavoro... per altro
contattatemi.

Saluti

Michele.

Reply With Quote
  #6  
Old 05-31-2009, 12:16 PM
John
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

Michele wrote:



Siamo tuttorecchi. (Almeno io lo sono).
Aspetto con ansia che ci rendi partecipi delle tue scoperte.

Io sono qui davanti al PC con noccioline e coca cola.

Coraggio. comincia.

Se si tratta di cose veramente eccezionali, puoi anche mandarci il tuo conto
bancario. Provvederemo alla colletta.

Ciao.

John.
Reply With Quote
  #7  
Old 05-31-2009, 12:50 PM
Archeopteryx
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

> Io sono qui davanti al PC con noccioline e coca cola.

Beh, allora spostati su "it.discussioni.misteri" che c'è
il Giampicchio in piena forma con il "piezoreattore a
fusione fredda". Credo che anche stavolta abbia superato
sé stesso.

ciao!

C.

--
"Ricordo la volta che mi hanno rapito: hanno mandato
un pezzo del mio dito a mio padre. Lui ha risposto
che voleva un'altra prova."
Reply With Quote
  #8  
Old 05-31-2009, 12:55 PM
John
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

Archeopteryx wrote:



URCA ! A queste tentazioni non posso resistere. OK: cambio canale.... :-)


Reply With Quote
  #9  
Old 05-31-2009, 01:30 PM
Michele
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

Ciao,



intanto non fate caso a caratteri strani che ci possano essere perchè
uso un'emulatore i caratteri ascii sono un pò diversi... poi non ne ho
bisogno, leggi tutto senò eternamente vivremo come anime e non come
desidero con macchine costruite da noi che ci riprocreano i corpi ed i
mondi, qualche cosa l'ho passata per dire ciò cose che ho visto e se non
le avrei viste stenterei a crederci... di solito non ho detto mai nulla
ma il mio interesse è rivivere, immagginate che qualsiasi cosa si faccia
prima con l'immagginazione... pensate un pò che prima di costruire
qualcosa l'hanno ipotizzata e raggionata e desiderata costruirla e bene
o male sono riusciti a fare parecchie cose sino ad oggi... pensate che
uno magari capisca solo il sistema di fare una foto... voglia trovare
qualcuno capace di costruire la macchina fotografica in base alle sue
ipotesi... e in + gli dicono che non è possibile... ho scoperto varie
cose che vorrei divulgare ma ci vorrei lucrare un pò anche perchè ne ho
passate e non sto lavorando... con gli ultimi soldini che avevo me lo
sono registrato alla siae per proteggermelo... anche lo scritto
precedente... (2 anni fa circa se non ricordo male).
Se foste al posto mio forse anche voi andreste contro corrente.

Ciao.

Reply With Quote
  #10  
Old 05-31-2009, 07:37 PM
rimuda
Guest
 
Posts: n/a
Default L'EMOGLOBINA SMENTISCE DARWIN

Michele ha scritto:







OK
Io partecipo ai Nobel, sono da tre anni seriamente in attesa del Primo
Nobel Digitale. - Chiedi
consigli - ecco il primo: usi troppi " che " i quali rendono difficile la
lettura, inoltre se vuoi ti
capiscano, cerca di spiegare senza usare i puntini sospensivi, infine,
essendo io un pessimo
lettore, ti consiglio IAS it.arti.scrivere ove di tutori ne troverai a
iosa.








--
face&Bene
rimudaSirePope
AdoremusComputerLuceInTerraStellare una real†à per far rinascere i morti
'Nhuè 'nhuè voglio a mammà & papà 'Nhuè 'nhuè DNA


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
[Only registered users see links. ] segnala gli abusi ad [Only registered users see links. ]


Reply With Quote
Reply

Tags
darwin , lemoglobina , smentisce


Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are On
Pingbacks are On
Refbacks are On

Forum Jump

Similar Threads
Thread Thread Starter Forum Replies Last Post
Darwin non spiega la mente GianfrancoMese XI del G.B. Anno XV E.B. 73 D.B. Forum Biologia 8 03-09-2009 10:38 PM
L'evoluzionismo s'è fatto dottrina dogmatica Joe Silver Forum Biologia 0 02-19-2007 12:25 PM
'Darwin torni tra i banchi di scuola' MW Forum Biologia 2 02-23-2005 06:58 PM
Prova evoluzione:"Donna partorisce rana" Fred Forum Biologia 187 08-27-2004 12:31 PM
Eldredge: Rinnegare Darwin (lungo) The Fuzzy Forum Biologia 63 09-26-2003 11:27 AM


All times are GMT. The time now is 04:43 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright 2005 - 2012 Molecular Station | All Rights Reserved
Page generated in 0.33407 seconds with 16 queries