Go Back   Science Forums Biology Forum Molecular Biology Forum Physics Chemistry Forum > Regional Molecular Biology Discussion > Forum Biologia
Register Search Today's Posts Mark Forums Read

Forum Biologia Forum Scienza Biologia. Italian Biology Forum.


Memoria dell'acqua e del SANGUE

Memoria dell'acqua e del SANGUE - Forum Biologia

Memoria dell'acqua e del SANGUE - Forum Scienza Biologia. Italian Biology Forum.


Reply
 
LinkBack Thread Tools Display Modes
  #1  
Old 02-14-2009, 05:49 PM
G. Paolo
Guest
 
Posts: n/a
Default Memoria dell'acqua e del SANGUE



Dieci anni fa' la rivista internazionale "Nature" pubblico' uno studio di un
gruppo di ricercatori dell'Istituto IMSERM di Parigi, che erano riusciti ad
ottenere la degradazione di cellule basofile con altissime diluizioni di
siero anti IgE (aumento dei granuli nel citoplasma di un tumore del sangue):
le molecole d'acqua agivano contro le cellule tumorali basofile come
anticorpi sottraendone i granuli.
La notizia si diffuse attraverso i mezzi di comunicazione accendendo
violente polemiche e contestazioni.
Si parlo' di "memoria dell'acqua" e malgrado che queste ricerche furono
efficientemente sottaciute e nascoste ai piu', altri ricercatori seguirono
le orme del dr. Benveniste (direttore del centro di ricerca che con la sua
equipe, fece quelle importanti scoperte) andando avanti, scoprendo ed
aggiungendo altri particolari che dimostrano che Benveniste aveva fatto una
grande scoperta.
Naturalmente l'Establishement delle medicina ufficiale legato alle grandi
case farmaceutiche che vedevano in quelle scoperte dei gravi pericoli per i
loro fatturati. cercarono in ogni modo di immettere nella congiura del
silenzio quelle importanti scoperte ed in parte ci riuscirono. fino al
giorno d'oggi, quando un semplice ma intelligente medico italiano il dott.
Mario Pitoni ha scoperto, con osservazioni visive dirette, che anche il
sangue, che e' una sospensione, cioe' un tessuto liquido, essendo composto
(come solvente) da H2O cioe' da acqua, e' stampata la traccia "mnemonica
vermiforme" del contatto con la vena ed ha quindi la proprieta' di avere una
memoria elettromagnetica. (vedi foto)

Il dott. Mario Pitoni ha notato che un ANALOGO FENOMENO alla memoria dell'acqua,
in condizioni naturali e senza esperimenti di laboratorio, appare anche
quando fuoriesce il SANGUE da una piccola vena del piede, incisa per
togliere l'infiammazione del nervo sciatico su centinaia di pazienti,
sottoposti alla tecnica del mini salasso.
Il sangue generalmente coagula assumendo forme diverse, ma in tale
condizione patologica appare SEMPRE un coagulo di forma cilindrica
vermiforme. Il fenomeno e' documentato da numerose fotografie sia dopo la
fuoriuscita del sangue che dopo essicazione.
Il sangue che e' costituito prevalentemente da acqua (H2O) per cui l'infiammazione
del nervo sciatico, irritato, provoca un ristagno, un rallentamento del
sangue venoso che in patologia viene denominato "iperemia".
In base anche alle ricerche del prof. Preparata e del prof. Del Giudice
oltre a quelle del prof. Bistolfi, l'acqua racchiude l'informazione in una
rete elettromagnetica, nei Cluster dell'acqua stessa, i quali ricevono e
memorizzano l'informazione ritrasmettendola quando le condizioni sono
propizie al rilascio dell'informazione stessa.
L'acqua memorizza per mezzo delle forze elettromagnetiche nel cluster di
molecole, raggruppamenti omogenei molecolari, chiamati Dominii di Coerenza.
Cio' puo' ben spiegare come il sangue sotto stimoli di frequenze specifiche
elettromagnetiche tende a riprodurre la forma del liquido tubolare venoso,
quindi il CEM del liquido sanguigno ritrasmette lo "stampo della vena in
"iperemia".
Questi scoperte, verso la direzione delle conferme della memoria dell'acqua,
aprono nuovi ed importanti orizzonti, cioe' quella di utilizzare le
frequenze di una certa sostanza, con l'introduzione del suo CEM nell'organismo
vivente.
In pratica e' cio' che effettua il rimedio omeopatico, ma in futuro il
rimedio non saranno piu' utili...bastera' un apparecchio elettronico: un
trasmettitore di frequenze.
Il dott. M. Pironi eseguendo incisioni da una piccola vena su centinaia di
pazienti affetti da infiammazione nel nervo sciatico, ha quindi scoperto che
si verifica lo stesso fenomeno di memorizzazione anche nel sangue, infatti
il sangue che fuoriesce liquido dall'organismo si coagula, e si rapprende in
forme diverse, ma in esso appare sempre un coagulo cilindrico vermiforme.
E' lo "stampo" il ricalco della vena in iperemia, nella quale era presente.
Tale sorprendente fenomeno e' una ulteriore conferma che le molecole di H2O
hanno una specifica memoria elettromagnetica vibrazionale.
E' una prova visiva, reale, fotografica del fenomeno, che va oltre i criteri
di "scientificita' della ristretta logica di ricerca attuale".
NON si puo' negare cio' che si vede, ma bisogna approfondirlo !
L'acqua e dunque anche il sangue sono capaci di memorizzare, trasportare
informazioni molecolari (messaggi biologici) che sono passibili di
registrazione, trasmissione ed amplificazione, come puo' essere fatto per il
suono e la musica.
La possibilita' della memorizzazione di "dati = Informazioni" nell'acqua e
nel sangue e la trasmissione elettromagnetica dei segnali molecolari non e'
solamente originale, ma ha una importanza COLOSSALE.

Tratto da: [Only registered users see links. ]


--
dr. G. Paolo Vanoli - Giornalista pubblicista, Consulente in Scienza della
Nutrizione e Medicine Biologico Naturali
[Only registered users see links. ]


Reply With Quote
  #2  
Old 02-16-2009, 10:04 AM
Marius
Guest
 
Posts: n/a
Default Memoria dell'acqua e del SANGUE


"G. Paolo" <[Only registered users see links. ]> ha scritto nel messaggio
news:FuDll.31037$[Only registered users see links. ]...


e si scopri' rapidamente che si trattava di una truffa, portata a termine da
benveniste. Durante la riproduzione dell'esperimento in situazione
controllata, si scopri' che la sua segretaria troccava i risultati, e la
cosa venne scoperta con telecamere nascoste. Da allora la bufala della
"memoria dell'acqua" e' stata sepolta da una valanga di risate. A benveniste
venne assegnato il "premio IgNobel", l'ironico premio che ogni anno
l'inuversita' di Arvard riserva al peggior lavoro scientifico. Per la
cronaca, benveniste riusci' a vincere un secondo premio IgNobel alcuni anni
dopo, caso unico nella storia!
[Only registered users see links. ]
Marius

Reply With Quote
  #3  
Old 02-16-2009, 11:03 AM
Giorgio Bibbiani
Guest
 
Posts: n/a
Default Memoria dell'acqua e del SANGUE

"Marius" ha scritto

Interessante, pero' segnalo un grossolano errore:

"La Legge di Avogadro[3], inizialmente concepita per i gas
e, poi, *come tutte le leggi dei gas estesa alle soluzioni*"

Ovviamente, se per soluzioni si intendono
soluzioni liquide, la legge di Avogadro non e'
applicabile alle soluzioni.

Ciao
--
Giorgio Bibbiani


Reply With Quote
  #4  
Old 02-16-2009, 12:05 PM
Marius
Guest
 
Posts: n/a
Default Memoria dell'acqua e del SANGUE


"Giorgio Bibbiani" <[Only registered users see links. ].invalid> ha scritto
nel messaggio news:499947e7$0$843$[Only registered users see links. ].tin.it.. .

non ho una competenza specifica, ma se ben ricordo dai miei (ormai lontani!)
studi di chimica, esiste un parallelismo tra le leggi dei gas ed il
comportamento di una soluzione diluita (van't Hoff?), e per questo il numero
di Avogadro e' lo stesso per i gas e per le soluzioni. Ricordo bene?
Marius.

Reply With Quote
  #5  
Old 02-16-2009, 03:46 PM
Giorgio Bibbiani
Guest
 
Posts: n/a
Default Memoria dell'acqua e del SANGUE

Marius ha scritto:

Esiste il parallelismo, tra l'equazione di stato
del gas ideale e l'equazione di van 't Hoff, ma cio'
non implica che la legge di Avogadro sia applicabile
pari pari ai liquidi come ai gas, cioe' non e' vero che
volumi uguali alla stessa temperatura e pressione di
liquidi _diversi_ contengano un uguale numero di
molecole, come invece si verifica (approssimativamente)
per i gas.


Certo che si', la costante di Avogadro e' sempre la stessa,
per come e' definita (e' numericamente uguale al numero
di atomi contenuti in 0.012 kg dell'isotopo 12 del Carbonio).

Ciao
--
Giorgio Bibbiani



Reply With Quote
  #6  
Old 02-16-2009, 03:51 PM
Giorgio Bibbiani
Guest
 
Posts: n/a
Default Memoria dell'acqua e del SANGUE (Addendum)

Giorgio Bibbiani ha scritto:

Ripensandoci, credi di aver capito cosa intendi (e cosa
forse intendevano gli autori dell'articolo, anche se l'hanno
detto IMHO molto male), si puo' applicare la legge di Avogadro
alle molecole del soluto nella soluzione diluita, intendendo
per pressione la pressione osmotica delle molecole del soluto...

Ciao
--
Giorgio Bibbiani


Reply With Quote
  #7  
Old 02-17-2009, 07:13 AM
Marius
Guest
 
Posts: n/a
Default Memoria dell'acqua e del SANGUE (Addendum)


"Giorgio Bibbiani" <[Only registered users see links. ].invalid> ha scritto
nel messaggio news:49998b71$0$1114$[Only registered users see links. ].tin.it. ..
in effetti era questo che emergeva dai miei ricordi di chimica. Mi sembra di
ricordare che tale relazione tra soluzioni e leggi dei gas si chiamino
"proprieta' colligative" delle soluzioni. E' giusto?
Marius.

Reply With Quote
  #8  
Old 02-17-2009, 12:58 PM
Giorgio Bibbiani
Guest
 
Posts: n/a
Default Memoria dell'acqua e del SANGUE (Addendum)

Marius ha scritto:

Beh, confesso che quando in passato avevo studiato
appunto queste proprieta' colligative (pressione
osmotica, innalzamento della temperatura di ebollizione ecc. ecc.)
mi era sempre rimasto il dubbio su quale fosse l'origine del nome,
oggi mi viene in aiuto Wikipedia, quindi cito spudoratamente: ;-)

" In chimica, una proprietą colligativa č una proprietą delle
soluzioni che dipende solo dal numero di particelle distinte
- molecole, ioni o aggregati sopramolecolari - che compongono
la soluzione e non dalla natura delle particelle stesse"

Ciao
--
Giorgio Bibbiani


Reply With Quote
Reply

Tags
del , dellacqua , memoria , sangue


Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are On
Pingbacks are On
Refbacks are On

Forum Jump

Similar Threads
Thread Thread Starter Forum Replies Last Post
memoria dell'acqua e del Sangue G. Paolo Forum Biologia 0 05-01-2009 07:37 AM
Memoria dell'acqua G. Paolo Forum Biologia 2 01-07-2008 09:19 PM
Memoria dell'acqua e implicazioni sociali djake@excite.it Forum Chimica 13 05-24-2005 07:12 PM
Memoria dell'acqua G. Paolo Forum Biologia 61 12-04-2004 01:48 PM
Memoria dell'acqua G. Paolo Forum Biologia 0 11-19-2004 12:37 PM


All times are GMT. The time now is 10:06 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright 2005 - 2012 Molecular Station | All Rights Reserved
Page generated in 0.17026 seconds with 16 queries