Warning: strstr() [function.strstr]: Empty delimiter in [path]/includes/class_postbit.php(294) : eval()'d code on line 419

Warning: strstr() [function.strstr]: Empty delimiter in [path]/includes/class_postbit.php(294) : eval()'d code on line 419

Warning: strstr() [function.strstr]: Empty delimiter in [path]/includes/class_postbit.php(294) : eval()'d code on line 419

Warning: strstr() [function.strstr]: Empty delimiter in [path]/includes/class_postbit.php(294) : eval()'d code on line 419

Warning: strstr() [function.strstr]: Empty delimiter in [path]/includes/class_postbit.php(294) : eval()'d code on line 419

Warning: strstr() [function.strstr]: Empty delimiter in [path]/includes/class_postbit.php(294) : eval()'d code on line 419

Warning: strstr() [function.strstr]: Empty delimiter in [path]/includes/class_postbit.php(294) : eval()'d code on line 419
Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale) - Science Forums Biology Forum Molecular Biology Forum Physics Chemistry Forum

Go Back   Science Forums Biology Forum Molecular Biology Forum Physics Chemistry Forum > Regional Molecular Biology Discussion > Forum Biologia
Register Search Today's Posts Mark Forums Read

Forum Biologia Forum Scienza Biologia. Italian Biology Forum.


Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)

Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale) - Forum Biologia

Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale) - Forum Scienza Biologia. Italian Biology Forum.


Reply
 
LinkBack Thread Tools Display Modes
  #1  
Old 09-22-2005, 12:08 PM
\(¯`·.¸Emael¸.·´¯\)
Guest
 
Posts: n/a
Default Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)



Buon pomeriggio a tutti,
da leggere attentamente.
Emael
------------------------------------------------------------------

Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale), una rivoluzione
nei consumi?

[Only registered users see links. ]

RAEL, fondatore e leader del Movimento Raeliano lancerà ufficialmente il 6
ottobre prossimo l' "Indice d'Inquinamento Globale" in occasione della
Convention Internazionale Raeliana che si terrà a Sierre nel Vallese in
Svizzera.

Gli scienziati raeliani diretti dal Dott. Sam Meharn, PhD in neurobiologia
(Harvard University), allo scopo di salvaguardare l'ambiente dall'
inquinamento in seguito ad un'idea dello stesso RAEL, hanno formulato un
modello funzionale che definisce un "Indice d'Inquinamento Globale". Questo
indice si propone di fare conoscere l'impatto inquinante di tutti i prodotti
e servizi a partire dalla fabbricazione dei prodotti e dei loro componenti,
fino al loro utilizzo ed alla loro rottamazione.

Si sono già compiuti degli sforzi globali, come il "Protocollo di Kyoto",
per tentare di prendere in considerazione certi aspetti del problema dell'
inquinamento. Risulta tuttavia chiaro che gli interessi economici e politici
delle varie nazioni hanno ostacolato i progressi di tali sforzi.

Per contribuire a risolvere il problema molto discusso dell'inquinamento e
dell'impatto ambientale delle industrie, gli scienziati raeliani hanno
concepito un semplice sistema indicatore che può essere applicato a tutti
gli oggetti, tanto ad una bottiglia d'acqua minerale quanto ad un'automobile
o ad un viaggio turistico.

Il sistema propone un metodo standardizzato per quantificare l'inquinamento
prodotto nel corso della fabbricazione di un prodotto o dell'erogazione di
un servizio. Inoltre, esso tiene conto dell'inquinamento che viene prodotto
quando il consumatore utilizza i prodotti o i servizi in questione e quando
questi prodotti usati vengono rottamati o gettati fra i rifiuti.

RAEL ha depositato negli Stati Uniti e presso varie autorità internazionali
una richiesta di brevetto per il "Global Pollution Index".

Comparando i valori dell' "Indice d'Inquinamento Globale" che sarà
obbligatorio stampare su ogni etichetta, materiale di promozione e
pubblicità, i consumatori potranno facilmente giudicare l'impatto delle loro
scelte sull'inquinamento del pianeta.

Ad esempio, i consumatori vedranno che il cibo geneticamente modificato ha
un GPI fino a dieci volte minore rispetto alle verdure coltivate
normalmente, visto che gli OGM richiedono molti meno pesticidi, fungicidi o
concimi. Questo dovrebbe motivare la gente che si sente responsabile della
conservazione dell'ambiente, a scegliere i cibi geneticamente modificati.

Questa proposta verrà descritta nei dettagli durante la Convention Raeliana
che avrà luogo dal 6 al 9 ottobre allo SPORTFIT, Littenstrasse 3970,
Salgesch, Sierre in Svizzera

[Only registered users see links. ]


Reply With Quote
  #2  
Old 09-22-2005, 12:39 PM
CptKirk
Guest
 
Posts: n/a
Default Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)


"(¯`·.¸Emael¸.·´¯)" <[Only registered users see links. ]> ha scritto:


E' proprio vero che negli Usa si può brevettare di tutto, anche
il banale ed il consueto (e magari ottenerne i diritti)


Perfetto, allora questo:


Dovrebbe riportare un GPI tendente all'infinito ;-)

Ciao!


Reply With Quote
  #3  
Old 09-22-2005, 01:03 PM
Riccardomustodario
Guest
 
Posts: n/a
Default R:Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)




Il 22/9/05 13:08, nell'articolo [Only registered users see links. ], "(¯`·.¸Emael¸.·´¯)"
<[Only registered users see links. ]> ha scritto:


guarda , guarda , poi dice che non copia.
va a pescarsi gli articoli da postare dopo i miei inerenti, quelli che più
collimino all'interesse generale momentaneo, che lo solleticano al naso,
evidentemente, al fin che la mia bravura d'Artista venga messa in risalto,
vedi Follacchio (ndr.) e replicando sempre a me, anche su cose trite, pensa
di passare per originale, tanto rimuda è Riccardomustodario niente di
meglio, per il Nobel figurati due sciocchezze montate ad uso e consumo per
pre supposto scientifico!
indubbiamente, il primo a parlare di laser atomici sono stato io e neanche
vi dico la tragedia parallela che montarono per translarlo sulle coste
dell'isola albionica, piuttosto che in Francia - USA o altra potenza, cui
l'Italia causa quell'idiota di duo Bossi/Berlusconi era esclusa, sin dai
tempi della ... Portaerei - poi arriva RAEL ... evvaiva - vatti a fare un
viaggio in Giappone!


Il 22/9/05 11:23, nell'articolo [Only registered users see links. ].uk,
"Riccardomustodario" <[Only registered users see links. ].uk> ha scritto:





--

Tra Woodoo dei Preti Cinesi e Leghisti noi del Sud stiamo proprio messi male
qualora volessimo proporre qualcosa d'originale.

face&Bene
rimudaSirePope
AdoremusComputerLuceInTerraStellare una realtà per far rinascere i morti
'Nhuè 'nhuè voglio a mammà & papà 'Nhuè 'nhuè DNA


Reply With Quote
  #4  
Old 09-22-2005, 03:41 PM
\(¯`·.¸Emael¸.·´¯\)
Guest
 
Posts: n/a
Default Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)


"CptKirk" <[Only registered users see links. ]> ha scritto nel messaggio
news:LBxYe.6311$[Only registered users see links. ].it...

già, quindi perchè non vai negli usa e ti Brevetti? :-DDDDDD



Reply With Quote
  #5  
Old 09-22-2005, 03:42 PM
\(¯`·.¸Emael¸.·´¯\)
Guest
 
Posts: n/a
Default R:Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)


"Riccardomustodario" <[Only registered users see links. ].uk> ha scritto nel messaggio
news:[Only registered users see links. ].uk...


quali sono i tuoi "inerenti"?



Reply With Quote
  #6  
Old 09-22-2005, 07:30 PM
Riccardomustodario
Guest
 
Posts: n/a
Default R:R:Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)




Il 22/9/05 16:42, nell'articolo [Only registered users see links. ], "(¯`·.¸Emael¸.·´¯)"
<[Only registered users see links. ]> ha scritto:


te l'ho postato quello sul cancro e la laseromania atomica - tipo i due gol
di Albertini ultimi ed il terzo sempre contro il Napoli, molto lontano,
dieci anni fa e più e da metà campo - da tener presente, che Albertini, in
tutta la carriera ha segnato solo tre gol e tutti contro il Napoli e la
seconda volta, quando fece una doppietta, la Regina era a Milano - giusto
per dire: attenzione che per certi fatti passerete from London.- Del primo
gol, cui ancora conservo la foto, Albertini ha una macchia di fango ove si
legge chiaro il Jamaicano in CL sul pantaloncino che ride ... perchè i beoni
o speculatori senza scrupoli di quel tempo, questi fenomeni di luce,
volevano farli passare per Healing. A tal proposito puoi leggere [ Episodio
Unico : Racconto ] e Follacchio - pubblicati su it.arti.scrivere from
Riccardomustodario




--

Tra Woodoo dei Preti Cinesi e Leghisti noi del Sud stiamo proprio messi male
qualora volessimo proporre qualcosa d'originale.

face&Bene
rimudaSirePope
AdoremusComputerLuceInTerraStellare una realtà per far rinascere i morti
'Nhuè 'nhuè voglio a mammà & papà 'Nhuè 'nhuè DNA


Reply With Quote
  #7  
Old 09-23-2005, 09:53 AM
Zano
Guest
 
Posts: n/a
Default Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)

(¯`·.¸Emael¸.·´¯) ha scritto il 22/09/2005 14.08:

E i raeliani cosa c'entrano in tutto ciò?
Il solito spam per pubblicizzare il vostro sito?

--
Aps, terrestre
[Only registered users see links. ]
aggiornato il 18.09.05
_
Data una spiegazione per un fatto, esistono i seguenti casi:
la spiegazione viene da Rael: è sicuramente vera
la spiegazione non contraddice in modo evidente Rael: forse che si,
forse che no
la spiegazione contraddice Rael: è sicuramente falsa
la spiegazione non viene capita: è falsa o inifluente
Reply With Quote
  #8  
Old 09-23-2005, 09:58 AM
Guest
 
Posts: n/a
Default Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)

> E i raeliani cosa c'entrano in tutto ciò?
Non è difficile da capire.
Rileggi il post.

Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale), una
rivoluzione
nei consumi?

[Only registered users see links. ]

RAEL, fondatore e leader del Movimento Raeliano lancerà ufficialmente
il 6
ottobre prossimo l' "Indice d'Inquinamento Globale" in occasione della
Convention Internazionale Raeliana che si terrà a Sierre nel Vallese in
Svizzera.

Gli scienziati raeliani diretti dal Dott. Sam Meharn, PhD in
neurobiologia
(Harvard University), allo scopo di salvaguardare l'ambiente dall'
inquinamento in seguito ad un'idea dello stesso RAEL, hanno formulato
un
modello funzionale che definisce un "Indice d'Inquinamento Globale".
Questo
indice si propone di fare conoscere l'impatto inquinante di tutti i
prodotti
e servizi a partire dalla fabbricazione dei prodotti e dei loro
componenti,
fino al loro utilizzo ed alla loro rottamazione.

Si sono già compiuti degli sforzi globali, come il "Protocollo di
Kyoto",
per tentare di prendere in considerazione certi aspetti del problema
dell'
inquinamento. Risulta tuttavia chiaro che gli interessi economici e
politici
delle varie nazioni hanno ostacolato i progressi di tali sforzi.

Per contribuire a risolvere il problema molto discusso
dell'inquinamento e
dell'impatto ambientale delle industrie, gli scienziati raeliani hanno
concepito un semplice sistema indicatore che può essere applicato a
tutti
gli oggetti, tanto ad una bottiglia d'acqua minerale quanto ad
un'automobile
o ad un viaggio turistico.

Il sistema propone un metodo standardizzato per quantificare
l'inquinamento
prodotto nel corso della fabbricazione di un prodotto o dell'erogazione
di
un servizio. Inoltre, esso tiene conto dell'inquinamento che viene
prodotto
quando il consumatore utilizza i prodotti o i servizi in questione e
quando
questi prodotti usati vengono rottamati o gettati fra i rifiuti.

RAEL ha depositato negli Stati Uniti e presso varie autorità
internazionali
una richiesta di brevetto per il "Global Pollution Index".

Comparando i valori dell' "Indice d'Inquinamento Globale" che sarà
obbligatorio stampare su ogni etichetta, materiale di promozione e
pubblicità, i consumatori potranno facilmente giudicare l'impatto delle
loro
scelte sull'inquinamento del pianeta.

Ad esempio, i consumatori vedranno che il cibo geneticamente modificato
ha
un GPI fino a dieci volte minore rispetto alle verdure coltivate
normalmente, visto che gli OGM richiedono molti meno pesticidi,
fungicidi o
concimi. Questo dovrebbe motivare la gente che si sente responsabile
della
conservazione dell'ambiente, a scegliere i cibi geneticamente
modificati.

Questa proposta verrà descritta nei dettagli durante la Convention
Raeliana
che avrà luogo dal 6 al 9 ottobre allo SPORTFIT, Littenstrasse 3970,
Salgesch, Sierre in Svizzera

[Only registered users see links. ]

--


saluti

<Gigi>


Scarica gratuitamente i libri di Rael nel sito [Only registered users see links. ]

Reply With Quote
  #9  
Old 09-23-2005, 10:38 AM
Zano
Guest
 
Posts: n/a
Default Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)

<Gigi>[Only registered users see links. ] ha scritto il 23/09/2005 11.58:
E questo dimostrerebbe un coinvolgimento del gelataio nella guerra
all'inquinamento???
Vai avanti così che sei solo!!!


--
Aps, terrestre
[Only registered users see links. ]
aggiornato il 18.09.05
_
Perchè se ti chiedono di dire un numero da 5 a 8 rispondi 3?
Reply With Quote
  #10  
Old 09-23-2005, 11:29 AM
\(¯`·.¸Emael¸.·´¯\)
Guest
 
Posts: n/a
Default Il "Global Pollution Index" (Indice d'Inquinamento Globale)


"Zano" <[Only registered users see links. ]> ha scritto nel messaggio
news:[Only registered users see links. ]...


e tu cosa centri in tutto ciò?. Fai il solito spam del tuo sito Trash?




Reply With Quote
Reply

Tags
dinquinamento , global pollution index , globale , indice


Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are On
Pingbacks are On
Refbacks are On

Forum Jump


All times are GMT. The time now is 06:24 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright 2005 - 2012 Molecular Station | All Rights Reserved
Page generated in 0.18431 seconds with 15 queries